F1 | Ferrari, Binotto precisa: “Non porteremo pezzi nuovi nel filming day”

"I regolamenti non stanno semplificando il nostro lavoro", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Binotto precisa: “Non porteremo pezzi nuovi nel filming day”

Nei giorni scorsi alcune indiscrezioni raccontavano come la Ferrari, nel filming day di domani a Silverstone avrebbe portato una vettura laboratorio, con alcuni pezzi nuovi per provare a invertire la tendenza prestazionale di questi primi quattro Gran Premi. Mattia Binotto, team principal della Rossa ha escluso questa eventualità subito dopo la gara britannica di domenica, spiegando anche come i regolamenti stiano impedendo alla squadra di Maranello di recuperare il gap dalla concorrenza.

“Il filming day è solo per le nostre esigenze commerciali – ha ammesso Binotto a RTL. Sono chilometri molto limitati e dedicati alle riprese: per il prossimo Gran Premio stiamo lavorando da casa e anche al simulatore. Le voci sugli aggiornamenti non sono corrette: l’unico obiettivo è fare una giornata di riprese, non ci saranno nuove parti sulla macchina. Sappiamo cosa dobbiamo migliorare, stiamo lavorando duramente a Maranello, ma è vero che i regolamenti non semplificano le cose. Il motore è bloccato per questa stagione, quindi possiamo lavorare solo sulle modalità del propulsore, ossia il modo in cui lo utilizziamo, non sull’hardware. Per quanto riguarda l’aerodinamica, siamo limitati dal tempo che possiamo trascorrere in galleria del vento. Le persone che lavorano per noi hanno obiettivi chiari, quindi lasciamoli lavorare e vedremo”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati