F1 | Brawn analizza la stagione della Ferrari: “Devono essere soddisfatti per aver colmato il divario prestazionale dalla Mercedes”

Su Vettel: "E' stato un degno di avversario di Hamilton, non ha vinto tutte le gare che avrebbe dovuto e non ha fatto la differenza in quelle in cui non era favorito", ha detto il direttore sportivo del Circus

F1 | Brawn analizza la stagione della Ferrari: “Devono essere soddisfatti per aver colmato il divario prestazionale dalla Mercedes”

In una lunga analisi pubblicata sul sito ufficiale della Formula Uno, Ross Brawn ha discusso anche della stagione 2018 della Ferrari. La Rossa è uscita sconfitta per il secondo anno consecutivo dalla lotta iridata con la Mercedes nel Mondiale costruttori, stessa sorte è toccata in quello piloti a Sebastian Vettel che ha visto ancora una volta Lewis Hamilton far festa.

Quando un team, che sembrava avviato verso la conquista del titolo, non diventa campione del mondo ci sia pone sempre qualche domanda – ha sottolineato Brawn -. Se poi la scuderia si chiama Ferrari, la questione in Italia diventa nazionale come ho potuto constatare durante il mio decennio a Maranello. Eppure a Maranello devono essere soddisfatti, perché in due anni il team è riuscito a colmare un divario prestazionale con la Mercedes che nel 2016 si è attestata sul secondo al giro”.

Da parte di Brawn non è mancato un accenno alla riorganizzazione varata da Sergio Marchionne, prematuramente scomparso lo scorso luglio: “I cambiamenti che ha compiuto hanno dato i suoi frutti, con molti volti nuovi in prima linea. Penso che la cosa più importante sia stati l’approccio e lo spirito differenti con cui il team ha lavorato. È passato un decennio da quando la Ferrari è stata capace di vincere sei gare e di partire dalla pole position in sei occasioni”.

Su Sebastian Vettel ha detto: “È stato un degno avversario per Lewis Hamilton, ma a differenza dell’inglese non è riuscito a vincere tutte le gare che avrebbe dovuto e di vincere quelle in cui non era favorito. Su Kimi Raikkonen, dal prossimo anno in Alfa Romeo Sauber, ha aggiunto: “Ha avuto una buona stagione con alcune prestazioni incredibili, rispettando quando ci si attendeva da lui”.

F1 | Brawn analizza la stagione della Ferrari: “Devono essere soddisfatti per aver colmato il divario prestazionale dalla Mercedes”
5 (100%) 2 votes
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento
  1. Victor61

    1 dicembre 2018 at 18:04

    E’ dal 2017 che la Ferrari ha colmato il divario prestazionale con la Merc…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati