F1 | Mondiale 2019, la entry list completa

Con l'approdo di Lance Stroll all'ex Force India sono state definite tutte le line up per la prossima stagione. Ferrari, Williams, Haas e Racing Point Force India modificano la propria denominazione

F1 | Mondiale 2019, la entry list completa

Con l’ufficialità dell’ingaggio di Lance Stroll, avvenuta ieri da parte dell’ormai ex Force India, è stato definita la entry list per la prossima stagione di Formula Uno.

Tra le novità, non compaiono solamente i vari cambi di casacca che sono andati in scena nel corso dell’ultimo mercato piloti, ma anche le modifiche apportate da alcuni team ai propri nomi. Uno di questi è proprio l’ex team indiano che, rilevato da una cordata facente capo Stroll senior durante l’estate, si chiamerà Racing Point F1 Team perdendo totalmente dalla propria denominazione il nome Force India.

Cambiamenti anche in casa Ferrari il cui nome completo sarà Scuderia Ferrari Mission Winnow, con lo sponsor facente capo a Philip Morris – apparso per la prima volta sulla monoposto, sulle tute e sui caschi dei piloti nel weekend dell’ultimo GP del Giappone – che continuerà il proprio sodalizio con il Cavallino. Williams invece ha perso la partnership con Martini, diventando semplicemente Williams Racing. Mentre la Haas beneficerà del nuovo sponsor Rich Energy, assumendo così la denominazione di Rich Energy Haas F1 Team. Vedremo se, in seguito a questa modifica, la scuderia americana effettuerà un cambio di look anche sulla livrea della propria monoposto.

https://twitter.com/F1/status/1068565321940779008

Ritornando invece al fronte delle line up, le uniche due scuderie che hanno varato la linea della continuità sono state Mercedes e Haas che si ripresenteranno in griglia di partenza con le coppie composte da Hamilton-Bottas e Grosjean-Magnussen. C’è grande attesa per il debutto ufficiale, che avverrà solamente nei prossimi test invernali, apripista del nuovo Mondiale, di Charles Leclerc in Ferrari.

Il monegasco, protagonista di un ottimo primo campionato nel Circus con l’Alfa Romeo Sauber e che ha ben figurato  in settimana nel day-2 dei test Pirelli, raccoglie l’eredità di Kimi Raikkonen che invece farà coppia con Antonio Giovinazzi (il pugliese ha scelto come numero definitivo il 99, ndr) nel team di Hinwil.

Cambiamenti importanti anche in casa Red Bull, con Max Verstappen che verrà affiancato da Pierre Gasly. Il francese prende il posto di Daniel Ricciardo, con l’australiano che ha sposato la causa Renault dove dividerà il box con Nico Hulkenberg. Line up completamente nuove per McLaren, Williams e Toro Rosso. Il team di Woking punterà su Carlos Sainz e Lando Norris, Grove invece sul neo campione di Formula 2 George Russell e sul grande ritorno di Robert Kubica (il polacco ha optato per il numero 88, ndr). Anche nella scuderia di Faenza figura un ritorno, quello di Daniil Kvyat, che farà coppia con Alexander Albon.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati