F1 | Aston Martin, Vettel: “Puntiamo al quinto posto Costruttori e…al 2022”

Il tedesco non ha perso la fiducia dopo un inizio difficile

F1 | Aston Martin, Vettel: “Puntiamo al quinto posto Costruttori e…al 2022”

Sebastian Vettel non getta la spugna. Intervistato da La Gazzetta dello Sport il pilota tedesco da quest’anno in Aston Martin ha parlato delle ambizioni della squadra con sede a Silverstone sia nell’immediato che per quanto riguarda il 2022.

Seb, alle prese con un inizio di stagione molto complicato a causa dei problemi di competitività che hanno afflitto la sua AMR21, finora è andato a punti soltanto in tre occasioni, tra le quali spiccano sicuramente il quinto posto di Montecarlo e la splendida piazza d’onore di Baku alle spalle di Perez. Sul bilancio incide purtroppo la squalifica subita a Budapest, che lo ha privato di un altro podio, considerando che il tedesco aveva chiuso al secondo posto dopo aver tallonato Esteban Ocon per tutto il GP.

Il quattro volte campione del mondo sta quindi affrontando una stagione abbastanza complicata, eppure ha ritrovato il sorriso e la gioia di guidare, come ha ammesso recentemente da Otman Szafnauer, team principal della ormai ex Racing Point. La monoposto in effetti è notevolmente migliorata gara dopo gara e Sebastian è tornato ad esprimersi sui suoi livelli.

“Non posso dire con certezza quando arriveranno i risultati, ma il 2022, con il cambio di regolamento, sarà una grande opportunità per noi le parole di Sebastian alla Gazzetta – In ogni caso credo che l’anno prossimo i top team continueranno ad essere protagonisti. Per quanto riguarda quest’anno abbiamo avuto un inizio assai complicato, abbiamo pagato più di altre squadre le modifiche al regolamento. Forse potevamo ottenere qualche risultato migliore, poi le cose pian piano sono migliorate, adesso dobbiamo sfruttare tutte le occasioni possibili per risalire in classifica e lottare per il quinto posto nel Costruttori. L’anno scorso questa squadra ha fatto grandi cose, quest’anno siamo un po’ più in difficoltà, ma guardiamo avanti con fiducia, io vorrei tornare a lottare davanti con i primi”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati