F1 | Altro disastro per la Haas nelle qualifiche di Abu Dhabi

Magnussen e Grosjean partiranno rispettivamente dalla quattordicesima e quindicesima posizione

F1 | Altro disastro per la Haas nelle qualifiche di Abu Dhabi

Altro disastro per la Haas, che ad Abu Dhabi si è classificata in quindicesima e sedicesima posizione con Magnussen e Grosjean nel corso delle qualifiche. Entrambi partiranno una piazzola più avanti per via della penalità inflitta a Bottas, ma le prestazioni del team statunitense continuano a deludere. Durante le prove libere specialmente il francese è andato molto bene, complice anche il nuovo pacchetto di aggiornamenti (puntualmente distrutto proprio dal finlandese della Mercedes), e già il #8 della Haas pensa all’anno prossimo, evidentemente anche lui non vede l’ora che termini questa stagione disastrosa per la squadra americana.

“Come sempre non sapevamo cosa aspettarci – ha detto Magnussen. Ieri Romain ha avuto un buon ritmo con la sua vettura, poi però è dovuto tornare alla vecchia configurazione, e alla fine dei giochi oggi siamo calati entrambi, io quindicesimo e lui sedicesimo. Non va bene, ma spero di poter fare qualcosa domani. Ci divertiremo un po’ e cercheremo di goderci l’ultima gara della stagione, proveremo a prenderci uno o due punti”.

“Dopo tre sessioni di prove libere, nelle quali eravamo al sesto, settimo e undicesimo post, pensavo fossimo pronti per le qualifiche – ha ammesso Grosjean. Pensavamo di poter essere lì tra il decimo e undicesimo posto, ma la vettura era molto diversa. Non avevamo lo stesso pacchetto di ieri, e questo non ci ha aiutato: è la storia della nostra stagione. Prepari tutto per le qualifiche e poi la macchina si comporta in un altro modo. Sono deluso, ma i ragazzi non avrebbero potuto fare altro. E’ stato fatto il miglior lavoro possibile, non vedo l’ora che arrivi il prossimo anno”.

F1 | Altro disastro per la Haas nelle qualifiche di Abu Dhabi
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati