F1 | Alpine, Ocon deluso: “C’era il potenziale per la top 10”

"In gara tutto è possibile e noi abbiamo un buon ritmo" aggiunge il francese, dodicesimo

F1 | Alpine, Ocon deluso: “C’era il potenziale per la top 10”

Esteban Ocon è stato sfortunato a Baku durante la sessione di qualifica. Il tempismo non è stato evidentemente dalla sua parte, con le numerose bandiere rosse che gli hanno impedito di migliorarsi con i set di gomme nuove. In Q2, però, è proprio Ocon a toccare le barriere in curva 3, danneggiando l’ennesimo tentativo per il giro veloce. Il traffico di Baku non perdona e il francese si ferma in Q2, qualificandosi dodicesimo, mentre il compagno di squadra Alonso porta la sua Alpine in Q3, qualificandosi nono. Tutto è ancora possibile in Azerbaijan, visti i  numerosi colpi di scena nelle scorse edizioni.

Non era la nostra giornata – ha spiegato Ocon – il Q1 è andato bene, ma nel Q2 ci sono stati diversi incidenti. Ho avuto un impedimento in curva tre durante il mio primo tentativo e ho sono stato costretto a toccare il muro, poi nel secondo tentativo c’è stata un’altra bandiera rossa e non ho più potuto tentare. E’ frustrante, perché la vettura ha mostrato il potenziale per entrare in top 10, ma ci arriveremo domani. Tutto è possibile con il ritmo che abbiamo; non vedo l’ora di essere in gara, è sempre piena di sorprese qui a Baku“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati