F1 | Alpine, Marcin Budkowski: “Grande gara di Esteban, meritava il podio”

"Perderlo per pochi metri ci lascia l’amaro in bocca" ha aggiunto il direttore esecutivo del team francese

F1 | Alpine, Marcin Budkowski: “Grande gara di Esteban, meritava il podio”

La Alpine sfiora nuovamente il podio a Jeddah. La squadra francese aveva già tagliato il traguardo al terzo posto grazie all’incredibile performance di Fernando Alonso in Qatar, ed Esteban Ocon ha fatto di tutto per tentare il bis. In una gara piena di incredibili – e inverosimili – colpi di scena, c’è chi si è ritrovato tra i fortunati a non aver fatto il pit-stop prima della inutile bandiera rossa, e chi invece era già rientrato ai box, stravolgendo la propria posizione in classifica. E’ quanto è accaduto nei box Alpine: Alonso rientra in anticipo durante la bandiera gialla, stravolgendo la sua gara e sprecando quello che avrebbe potuto essere un buon piazzamento in zona punti, mentre Ocon persevera, vedendoci lungo e ritrovandosi, all’ultimo start, in terza posizione. Sicuramente un pizzico di fortuna ha aiutato il francese, che ha comunque condotto un’ottima gara in terza posizione, con Valtteri Bottas che gli sfila il podio a pochi metri dalla fine. Un risultato dolce amaro, che conferma però lo stato di forza della Alpine che cementa il suo vantaggio in quinta posizione nel mondiale costruttori.

“Questi bei punti consolidano il nostro quinto posto nel Campionato… Ma il risultato fa male! Che gara ha fatto Esteban! Ha guidato straordinariamente bene ed è stato battuto sul fotofinish solo da un’auto molto più veloce – ha detto il direttore esecutivo Marcin Budkowski – ha realizzato un’ottima partenza, guadagnando due posizioni al primo giro, prima di prendere il ritmo e mantenerlo fino alla prima interruzione della gara. Abbiamo scelto di far fermare Fernando ai box durante la neutralizzazione, perché non pensavamo che avrebbero sventolato la bandiera rossa. Questo ha compromesso la sua gara, poiché non aveva più la possibilità di tornare in zona punti. Non avevamo fatto rientrare Esteban per mantenere la sua buona posizione in pista che, alla ripartenza, è diventata una pole position. Ha gestito perfettamente la gara e, oggi, il podio lo meritava proprio. Perderlo per pochi metri ci lascia l’amaro in bocca, tanto più che dopo l’arrivo abbiamo scoperto che aveva subito danni al fondo piatto al 48° giro, con conseguenze sui suoi tempi. Ma essere delusi del quarto posto dimostra fino a che punto abbiamo fatto una bella gara. Dopo due ottime gare per il team, cerchiamo di concludere in bellezza ad Abu Dhabi.

5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati