F1 | Alonso: “Con me e Vettel la Ferrari non era pronta per avere un nuovo campione del mondo”

"Penso che ora abbiano cambiato la loro pianificazione. Le aspettative non sono più così alte", ha detto lo spagnolo

F1 | Alonso: “Con me e Vettel la Ferrari non era pronta per avere un nuovo campione del mondo”

La Ferrari non si gioca un titolo all’ultima gara dal 2012, quando Fernando Alonso arrivò a giocarsi il Mondiale in Brasile contro Sebastian Vettel con quest’ultimo che in quella occasione si laureò campione del mondo per la terza volta in carriera.

Lo spagnolo e il tedesco sono stati gli ultimi campioni a guidare per la Rossa con cui però non sono riusciti a raggiungere l’obiettivo prefissato. Alonso, analizzando il suo periodo a Maranello e quello di Vettel, ha ammesso come la Ferrari ai quei tempi non era preparata a giocarsi una partita così importante.

Entrambi abbiamo guidato la Ferrari, a volte siamo andati vicini, ma alla fine non ce l’abbiamo fatta – ha dichiarato Alonso, intervistato da F1-insider – Forse la Ferrari non era pronta ai nostri tempi per avere di nuovo un campione del mondo. Penso che ora abbiano cambiato la loro pianificazione. Le aspettative non sono più così alte, guidano con giovani piloti. Ora pensano sul lungo periodo piuttosto che a breve termine”.

5/5 - (2 votes)

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati