F1 | Alfa Romeo, Raikkonen su Istanbul Park: “Ci sono molte curve dove un pilota può fare la differenza”

Il finlandese è tra i pochi piloti in griglia ad aver già corso in Turchia

F1 | Alfa Romeo, Raikkonen su Istanbul Park: “Ci sono molte curve dove un pilota può fare la differenza”

Durante questo fine settimana, la Sauber festeggerà la sua cinquecentesima gara in Formula 1. Un traguardo importante che soli pochi team nella storia di questo sport hanno raggiunto prima e che descrive come questa squadra abbia scritto una pagina importante, nonostante i vari cambi di nome durante il suo percorso nella massima serie automobilistica. Dopo l’esperienza con BMW, ora la Sauber è impegnata in una partnership con l’Alfa Romeo, da cui ha preso la denominazione ufficiale del team.

“Questo weekend rappresenterà la corsa numero 500 per il team. Non sono molto interessato ai numeri, ma è un risultato importante, in particolare per tutte quelle persone che hanno lavorato nel team tutti questi anni”, ha commentato Kimi Raikkonen parlando della ricorrenza.

Un traguardo da festeggiare in Turchia, su un tracciato noto per le sue curve veloci e che ha sempre ottenuto molti apprezzamenti da parte dei piloti: “Per quanto riguarda la gara, è bello tornare in un posto come la Turchia, è un tracciato pensato per avere gare divertenti in passato, quindi sarà interessante vedere come si adatteranno le vetture moderne di Formula 1. Tutti parlano di curva 8, con le vetture che abbiamo ora, potrebbe non essere così impressionante dal cockpit. Sicuramente sarà bello da vedere, ma ci sono altre curve dove un pilota piò fare la differenza”, ha poi aggiunto il finlandese.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati