F1 2015: Ferrari in Australia con meno cavalli

La SF15-T monterà una versione "più conservativa" della power unit

F1 2015: Ferrari in Australia con meno cavalli

Il Circus in queste ore è in volo per l’Australia. Destinazione finale l’Albert Park di Melbourne, dove domenica scatterà ufficialmente il Mondiale F1 2015.
Per il debutto nella terra dei canguri la Ferrari, che nel corso dei test invernali ha impressionato tutti con un ottimo passo, ha deciso di scendere in pista montando un motore meno potente.

Secondo la Gazzetta dello Sport, a Maranello avrebbero infatti messo in valigia una versione “più conservativa” della power unit 2015.
“A Melbourne la SF15-T potrebbe mostrare una performance leggermente inferiore rispetto a quella osservata nelle ultime ore di test a Barcellona“, ha affermato il quotidiano in rosa.
Il motivo? In vista delle prime due gare permangono ancora dei punti di domanda circa l’affidabilità del nuovo motore, anche se risulta chiaramente migliore rispetto al precedente.

Nel 2015 ogni pilota avrà a disposizione solo quattro power unit, contro le cinque dello scorso anno.
“La telemetria degli ultimi test ha evidenziato alcuni dubbi relativamente all’ultima versione del motore Ferrari, mentre non ci sono state particolari preoccupazioni per quanto riguarda la versione per i clienti”, ha informato inoltre Gazzetta.

La variante per il pubblico del motore 2015 era stata testata dalla Sauber durante il periodo pre-stagionale.

Nina Stefenelli

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

20 commenti
  1. pippo

    9 Marzo 2015 at 18:51

    Meglio avere un alibi e mettere le mani avanti per giustificare il sec. e mezzo circa che prenderà il sabato

    • dylan(nuovamente ferrari)

      9 Marzo 2015 at 22:21

      vuol dire che le prime 5 gare (più o meno 19gp:4 motori) saranno “conservative” …chi ben comincia…

  2. reaper

    9 Marzo 2015 at 18:54

    se lo scrive la carta igienica rosa, allora…

  3. Emanuele

    9 Marzo 2015 at 18:55

    Certo che in f1 avere 4 motori per una stag di 20 gare è ridicolo… Bei tempi quando c’era la versione più potente solo per le qualifiche….

    • TheTabboz (tifoso Vettel, non Ferrari)

      9 Marzo 2015 at 20:59

      Si è passati da un estremo all’altro.

      Prima si buttavano 2-3 motori a week end.
      Ora se ne usano 4 per tutta la stagione.

      Bisognerebbe trovare la giusta via di mezzo; 8 motori a stagione?
      I medi e piccoli team si trovano già in difficoltà a pagarne 4 ai rispettivi fornitori, non immagino cosa succederebbe se dovessero pagarne il doppio.
      Almeno il 70% di questi salterebbe dopo una sola stagione.

      Un rimedio facile sarebbe semplificare la costruzione delle Power Unit in modo da abbassare il prezzo.
      Ma si usa la scusante della tecnologia per tenerlo elevato.

      • CECCO

        10 Marzo 2015 at 08:08

        Si ma oggi 4 PU COSTQNO QUANTO 30 V10 del 99…. Ditemi dov’è il risparmio

  4. 12cilindri

    9 Marzo 2015 at 19:02

    tutte le illusioni dei test invernali vanificate da queste dichiarazioni conservative,ma che cavolo,ogni tanto bisogna pure tentare,anche se il motore è al limite,non avete nulla da perdere,se poi vi piace stare in quarta fila contenti voi, ma penso che il maglionato sara’contrariato per questa nuova situazione

  5. Alecx

    9 Marzo 2015 at 20:43

    Rido di gusto se stanno dietro la McLaren-Honda.

    • reaper

      10 Marzo 2015 at 06:09

      più che altro vaneggi.

    • antonio6840

      10 Marzo 2015 at 08:18

      …se la cosa ti rende felice…

      (PS: non è un po’ triste tifare contro, a prescindere?)

      • antonio6840

        10 Marzo 2015 at 08:19

        il mio commento è per alecx

  6. TheTabboz (tifoso Vettel, non Ferrari)

    9 Marzo 2015 at 20:54

    Bisogna considerare che se la Ferrari si presenta a Melbourne con il motore a piena potenza e ne “brucia” uno, dopo si ritrova a correre 19 GP con 3 motori, o Power Unit che dir si voglia.

    Scelta conservativa capibile.

  7. Radioattivo

    9 Marzo 2015 at 21:47

    Mi pongo una domanda: Va in Australia con una versione + conservativa.

    Avendone 4 a dispozione, dovrà correre molte gare con questa unità. Quindi praticamente ci stanno (non) dicendo che avrà prestazioni inferiori per varie gare ???????

  8. tore.toy72

    9 Marzo 2015 at 23:23

    sta diventando f lenta non f1…..ai me

  9. kimi79raikkonen

    10 Marzo 2015 at 00:23

    se vogliono conservare motore allora non vinceranno mai!

  10. Raphael

    10 Marzo 2015 at 12:24

    Per modificare la potenza massima di un motore è sufficiente agire sul profilo delle camme di distribuzione, non è strettamente necessario modificarlo nei suoi componenti termici, aprirlo e rimaneggiarlo, è sufficiente aprire il castello di distribuzione e cambiare 4 alberi a camme.
    Oppure il regolamento vieta persino questo?!!

  11. wolf62

    10 Marzo 2015 at 13:07

    non è detto che lo stesso motore lo devono usare di seguito una gara dopo l’altra, lo possono riutilizzare in gara dove non c’è bisogno di tanta potenza tipo Montecarlo e simili

  12. 12cilindri

    10 Marzo 2015 at 13:22

    hanno ancora alcuni gettoni per modificare la pu,mi sembra di giocare al flipper ai miei tempi, li chiamano gettoni,questi incompetenti che fanno i regolamenti,speriamo di arrivare almeno a monza con un motore non conservativo e di non fare la figura di me28a del 2014 davanti a tutti i tifosi
    ferrari sarebbe davvero umiliante

  13. reaper

    10 Marzo 2015 at 15:51

    state commentando il nulla, pseudo notizia della calzetta, non cofermata da nessun altro, quindi il nulla condito di niente.

  14. GF

    10 Marzo 2015 at 21:50

    Si certamente come anche la Mercedes avrebbe corso le prime gare con la Power Unit dell’anno scorso!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati