Domenicali: Massa non sarà il numero 2 nel 2011

Domenicali: Massa non sarà il numero 2 nel 2011

Anche se Fernando Alonso dovesse vincere il campionato del mondo, il suo compagno di squadra Felipe Massa non sarà relegato al ruolo di seconda guida, il prossimo anno.

Domenicali tiene a precisare che i piloti Ferrari corrono prima che per se stessi per il team di Maranello.

“I nostri piloti devono sapere che gli interessi del team vengono prima di tutto” ha detto in un’intervista al Folha de S. Paulo.

“Posso assicurarvi che Felipe ripartirà da zero, nel 2011, ma sa sempre che la cosa più importante è la Ferrari” ha aggiunto Domenicali. Però nega che i problemi, avuti quest’anno, da Massa siano legati esclusivamente alle gomme.”

“Noi abbiamo completa fiducia in Felipe, e vogliamo che ritorni ad essere un buon combattente per la squadra e un grande pilota” ha detto l’italiano.

“Penso che quando ti accorgi di non aver fatto una stagione perfetta, è il momento di guardare dentro se stessi e reagire. Felipe sa bene che tutta la squadra è con lui. Sa perfettamente che noi possiamo far si che diventi un pilota ancora migliore. Non penso che le prestazioni di quest’anno (di Felipe) siano legate solamente alle gomme. Abbiamo provato a mettere insieme tutti i pezzi del puzzle e provato a capire perché Massa non ha avuto la miglior stagione possibile” ha aggiunto Domenicali.

Davide Cantire

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

20 commenti
  1. leonardo

    1 Novembre 2010 at 18:15

    Si attendono con ansia i commenti delle checche isteriche anche su questa news 😀
    Forza sofgatevi 😀

  2. leonardo

    1 Novembre 2010 at 18:15

    *sfogatevi

  3. cosimo

    1 Novembre 2010 at 18:20

    Se Alonso il prossimo anno dovesse afflosciarsi come Raikkonen sta sicuro che la prima guida diventa Massa, alla Ferrari non frega un’emerita cippa alla fine devono pararsi il culo,interessa solo la vittoria!

  4. beppe

    1 Novembre 2010 at 18:52

    Non mi sfogo commento se è possibile .. ..
    Domenicali non dica fesserie, qualora Fernando vinca il mondiale 2010 ovviamente l’intero team lo supporterà al 120% (sarà un tricampione del mondo contro lo zero tondo di Massa).
    Voi cosa farete al suo posto?

    Al contrario qualora Fernando sia appagato (vedi Kimi versione 2008), Felipe potrebbe dire la sua, forse.
    Alonso non ha lo stesso temperamento e carisma di Raikkonen quindi … … Domenicali non dica stupidate nemmeno i tombini potrebbero crederci.
    Massa relegato al ruolo di eterno secondo, salvo prestazioni eccezionali 2011 (dubito comunque!!).

    Beppe
    RedBull

  5. Federico Barone

    1 Novembre 2010 at 19:23

    Domenicali non ha detto che Massa guiderà una Ferrari, nel 2011… 😉

    Riporto:

    1 – “I nostri piloti devono sapere che gli interessi del team vengono prima di tutto” (non parla di Massa)

    2 – “Posso assicurarvi che Felipe ripartirà da zero, nel 2011, ma sa sempre che la cosa più importante è la Ferrari” (anche questa non è conferma di un legame nel 2011)

    3 – “Noi abbiamo completa fiducia in Felipe, e vogliamo che ritorni ad essere un buon combattente per la squadra e un grande pilota” (si… ma per quale squadra?)

    4 – “…Felipe sa bene che tutta la squadra è con lui. Sa perfettamente che noi possiamo far si che diventi un pilota ancora migliore. (qui parla usando il presente, non il futuro)

    Ho logicamente forzato la cosa, ma Domenicali sta diventando un esperto della “risposa untuosa”. Senza dubbio.

    Sono un po’ serio ed un po’ no, in questo post. 😀

  6. leonardo

    1 Novembre 2010 at 19:26

    No no..in Ferrari il discorso è semplice…chi è avanti a metà campionato esatta sarà il pilota supportato…è stato cosi nel 2007 ( per Raikkonen) nel 2008 ( per Massa) e nel 2010 ( per Alonso)..tutti hanno avuto una chance…alcuni hanno avuto fortuna altri meno…se il prox anno a metà campionato Massa avrà 20-40 punti di vantaggio a metà campionato state sicuri che è lui il prescelto..se poi Alonso è più veloce di lui c’è poco da fare eh…Diciamo la verità..in Ferrari sono stati fortunati quest’anno che i problemi li hanno avuti gli avversari più pericolosi,ovvero Vettel ed Hamilton…cosi facendo sono rimasti in corsa anche i nettamente più lenti Webber e Button…

  7. Andrea

    1 Novembre 2010 at 19:44

    Massa è stato relegato a secondo già dal primo GP di quest’anno.
    Che che ne dica Colajanni o Domenicali la realtà è sotto gli occhi di tutti, ma tanto nessun ferrarista lo ammetterà mai.
    Sicuramente Massa è un pilota dalle prestazioni altalenanti, ma è un combattente, Alonso è uno sciacallo, aspetta il problema di quello davanti per sopravanzarlo… Tecnica soporifera ma efficace, ci ha vinto due mondiali così…

  8. frenk

    1 Novembre 2010 at 20:00

    Che palle Andrè,mi sembri un gatto maschio,pisci ovunque per lasciare il tuo odore.Devi per forza o puoi commentare pacatamente?

  9. Andrea

    1 Novembre 2010 at 20:08

    Non mi sembra di aver commentato in maniera non pacata, ho solo detto la mia come tu hai detto la tua un po’ qui e un po’ li, vuol dire che siamo entrambi gatti che pisciano ovunque per lasciare l’odore…
    Non credo davvero di aver aggredito.

  10. Alexandro HAMALORAI

    1 Novembre 2010 at 20:52

    @ leonardo

    se nel 2011 a metà campionato Massa avrà 20/40 punti di vantaggio su Alonso, giuro che mi spoglio nudo e vado in strada!

    Comuqnue quel film non ci uscirà mai.

  11. leonardo

    1 Novembre 2010 at 21:11

    Anche con raikkonen erano tutti convinti che fosse lui il ‘cocco’ di casa..eppure dopo il primo anno non è stato cosi…Massa migliorò e giustamente fu supportato dal team ( e da Raikkonen,che gli regalò il secondo posto nel penutlimo Gp in Cina)..nessuno avrebbe mai previsto un Massa davanti al neo campione del mondo Raikkonen,eppure andò cosi…perchè in ferrari non hanno pregiudizi. Semplicemente ad un certo punto della stagione si sceglie il pilota meglio piazzato
    @Andrea: chissà che sport segui,riguardati i Gp d’Australia e di Monaco…riguardali e renditi conto di ciò che dici…se poi Massa non ha più fatto un punto per 3 Gp non è colpa di nessuno…spero per lui gli vada meglio il prossimo anno.
    p.s: Curatevi la bile,sennò vi scoppia la cistifellea 😉

  12. Andrea

    1 Novembre 2010 at 22:04

    Leonardo, non penso di dover curare nulla, la mia bile è al suo posto, nel massimo della tranquillità!
    Quanto alle gare di cui parli certo abbiamo visto Massa davanti, se ti ricordi bene avevamo visto anche Fisichella vincere la prima gara, e Trulli vincere davanti ad Alonso, il che non significa nulla di per se!

  13. Alexandro HAMALORAI

    1 Novembre 2010 at 22:20

    Bè, tra raikkonen e alonso ce ne passa di roba.

  14. alcatraz

    1 Novembre 2010 at 22:48

    domenicali ha detto che massa avrà lo stesso trattamento di alonso…il problema però è questo,mi vien difficile pensare che alonso risulti più lento di massa,per carità può capitare,ma con tutti i compagni di squadra che alonso ha avuto è sempre stato il più veloce tra i 2,il compagno che gli ha dato filo da torcere è stato proprio il suo carissimo “amico” hamilton,e diciamo che tra una polemica e l’altra alonso ha sempre avuto qualcosa di più rispetto ad hamilton
    E con questo voglio dire che filipe purtroppo l’anno prossimo non avrà molte possibilità….
    Massa è un’ottimo pilota ma riuscirà ad essere più veloce di fernando?

  15. _TheRealJB86_

    1 Novembre 2010 at 23:07

    Ah ah!ma cosa state dicendo?Raikkonen non era certo il cocco di casa Ferrari…anzi!!!Ricordo che dopo la vittoria di Melbourne Kimi ebbe una flessione nella prima parte di stagione anche a causa di qualche rottura,e tutti a criticarlo e a parlare di Massa come prima guida,anche xke il vero cocco nel dopo Schumy e nell ultimo anno di Todt è sempre stato lui!!!rRisentitevi quello che diceva Schumy su di lui quando era consulente x la Ferrari!!Poi Kimi vinse a Silverstone e Magny Cours e la situazione cambiò anche xke Raikkonen è un fenomeno e chi dice il contrario non sa una cippa di F1!!
    Il Raikkonen 2005(solo l’inaffidabilità della Mclaren gli ha tolto un mondiale certo) è stato il più forte pilota visto negli ultimi 10anni in F1!ovvio Schumy è un caso a parte…

  16. gianluca

    2 Novembre 2010 at 01:41

    Kimi l’ho sempre apprezzato (pure quando era in McLaren), quello sì è stato un grande: lotta fino alla fine e vince il mondiale, fa una pessima stagione e si presta a fare la seconda guida senza battere ciglio, senza musi lunghi, senza lagnanze (ogni riferimento a quel piagnone di massa è fortemente voluto).

  17. beppe

    2 Novembre 2010 at 09:02

    quoto Andrea.

    Beppe
    Redbull

  18. iorek

    2 Novembre 2010 at 10:28

    quoto alcatraz

  19. Andrea9002

    2 Novembre 2010 at 20:10

    Leggendo solo il titolo la prima cosa che viene in mente è: Massa l’anno prossimo cambierà scuderia!!! 🙂

  20. Daniele

    3 Novembre 2010 at 10:38

    Massa non sarà il numero 2? Hanno deciso di rispolverare fisichella?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Gran Premi

Il GP di Singapore secondo Brembo

Dal 16 al 18 settembre il Marina Bay Street Circuit ospita il 15° appuntamento del Mondiale 2016 di F1
Teatro nel 2008 del primo GP di Formula 1 in notturna, il Marina Bay Street Circuit è rimasto fedele all’ambientazione