Caterham, Van der Garde: “Senza penalità avrei potuto fare meglio”

L'olandese ha chiuso quindicesimo

Caterham, Van der Garde: “Senza penalità avrei potuto fare meglio”

Gp di Corea tutto sommato positivo per la Caterham che non ha dovuto affrontare particolari difficoltà riuscendo anche a precedere la diretta avversaria Marussia.

“E’ stata una buona gara – ha detto Charles Pic, 14esimo – La partenza è andata bene, ma a causa del testacoda di Massa sono dovuto uscire fuori pista perdendo qualche posizione, poi comunque recuperata. A livello di bilanciamento non abbiamo avuto problemi, così come con le gomme. La supersoft mi hanno consentito di fermarmi quando previsto e le due safety car aiutato a gestire le medie. In generale siamo quasi dove vorremmo essere”.

“Il mio start è stato perfetto, però per non finire addosso a due auto vicine sono andato largo e alla fine mi è stato inflitto un drive through perché secondo gli steward le avevo spinte fuori – ha affermato Giedo Van der Garde, 15esimo – Da quel momento la mia gara è finita visto che subito dopo mi hanno richiamato ai box per sostituire le option ormai alla frutta. Rientrato ultimo ho passato Chilton grazie al team che mi ha fatto fare la sosta durante il primo giro sotto vettura di sicurezza e in seguito Bianchi. Senza penalità avrei potuto fare meglio, per questo sono deluso”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati