Caterham, Kobayashi: “Contento di aver battuto la Marussia”

Il nipponico ha ribadito la soddisfazione per gli ultimi progressi

Caterham, Kobayashi: “Contento di aver battuto la Marussia”

Può andare via da Monza con un discreto sorriso la Caterham, forte di un weekend senza problemi di affidabilità, di un Kobayashi agguerrito e anche di un po’ di fortuna vista la penalità inflitta a Gutierrez che ha evitato la solita ultima posizione ad Ericsson.

“Sono contento della mia gara e di aver concluso davanti alla Marussia – ha affermato Kamui, 17° – Le novità introdotte a Spa sta dando dei frutti e il livello è certamente cresciuto. Diciamo che rispetto ad altri circuiti questo ha un layout abbastanza unico, ad ogni modo c’è da essere contenti”.

“Partire dalla pit lane non mi ha certamente aiutato ma nel globale non è andata poi così male – ha commentato Marcus, 19° – Non ho commesso grossi errori e ho mostrato una certa costanza nei tempi. Credo di aver dato il massimo, ciò che è mancato è stato solo il passo”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati