Button non si arrende per il titolo

La gara di Monza ha dimostrato che le rimonte sono ancora possibili secondo l'inglese

Button non si arrende per il titolo

Jenson Button è convinto che il suo ritiro al GP Italia non abbia già segnato il suo addio al titolo mondiale 2012 di Formula 1 ma ha ammesso che dovrà essere più consistente per sperare di tornare in lotta.

L’inglese si è ritirato oggi a Monza mentre era secondo a causa di un guasto al sistema di alimentazione. Button è ora sesto nella classifica iridata, con 78 punti di ritardo da Alonso.

“Il risultato non è positivo ma dimostra che una buona gara può farti guadagnare molte posizioni perchè Lewis ha superato due o tre piloti in campionato quindi ciò dimostra cosa può succedere con un buon weekend” ha dichiarato Button. “Il problema è che non riusciamo ad essere consistenti al momento”.

“Sarà molto difficile vincere il titolo ma la gara di oggi ha dimostrato che la consistenza comporta una buona chance di vincere il campionato. Non serve a molto vincere una gara se poi non si vede il traguardo in quella successiva. La vettura comunque è parsa buona ma sarebbe stato comunque difficile vincere ma con uno stint lungo non si sa mai cosa può accadere agli altri piloti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

20 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati