Button: “E’ presto per aiutare Hamilton”

In McLaren l'inglese non è disposto a far da scudiero al vincitore del GP di Ungheria

Button: “E’ presto per aiutare Hamilton”

Jenson Button insiste nel pensare di non essere ancora del tutto tagliato fuori dalla lotta per il titolo e che non è pronto a mettersi a disposizione del suo compagno di squadra Lewis Hamilton.

Se in Ungheria, Felipe Massa, che sta lottando per rimanere in Ferrari il prossimo anno, ha promesso di aiutare Fernando Alonso per conquistare il campionato, per Button tuttavia la situazione alla McLaren a metà della stagione è molto diversa. Mentre Alonso è in testa al campionato e ha 139 punti di vantaggio su Massa, Button è a 41 punti dietro Hamilton e il britannico ha risposto negativamente quando gli è stato chiesto se lascerà passare Hamilton nel caso vedesse la McLaren gemella nei suoi specchietti. “Assolutamente no, se stessi conducendo una gara, penso che farei di tutto per vincere quella gara”, ha spiegato ai giornali britannici Button.

A 88 punti di ritardo da Fernando Alonso, però, è difficile è il pilota di Frome pensi ancora al Mondiale. Più probabile che pensi di battere Hamilton in classifica, come accaduto lo scorso anno e solo se questi fosse in testa o il lotta per l’iride lo aiuterebbe. “Non ci verrà mai chiesto di fare qualcosa a livello di scuderia, ma se arrivasse un momento in questo campionato in cui non riuscissi più a vincere, ovviamente mi metterei ad aiutare il mio compagno di squadra”, ha aggiunto.

Lorena Bianchi

Button: “E’ presto per aiutare Hamilton”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

28 commenti
  1. K20™

    31 luglio 2012 at 12:16

    Io credo che tra un paio di gare invece sarà abbastanza naturale che Jenson aiuti Lewis per la classifica.
    Certo, bisogna vedere sempre in che situazione si trovano in gara.

  2. Ele (mclaren)

    31 luglio 2012 at 12:25

    Bravo Jenson!!!..sicuramente quando si renderà conto che è fuori dal campionato gli darà una mano…;-)

  3. AleMans

    31 luglio 2012 at 12:31

    Dopo Monza tutte le scuderie dovranno decidere per forza su quale pilota puntare, altrimenti poi si rischia di perdere il campionato.

    La situazione piú delicata é quella di Webber e Vettel: in RedBull non vogliono puntare su Webber ed é da due GP che lo vediamo stranamente in difficoltá. A Vettel potrebbe fare bene un anno senza vincere, cosí maturerebbe sotto alcuni aspetti.

    • Maria

      31 luglio 2012 at 12:41

      finchè ci sarà Helmut Marko in squadra, non punteranno mai su Webber, ci credo poco.
      Stavamo perdendo il campionato 2010 per non puntare su Webber, speriamo di aver imparato dagli errori commessi ma mi sembra improbabile.
      Almeno in Ferrari per ora non avete questo problema 😉
      Vettel si deve allenare per quando verrà in Ferrari, deve vincere con una macchina inferiore altrimenti lo fucilate!!!

    • MR. BUSINESS

      31 luglio 2012 at 13:42

      beh se a webber non lo considerano allora perchè è rimasto? se poi ogni anno fa la stessa fine era meglio venire in ferrari a fare il secondo

  4. hamilton90

    31 luglio 2012 at 12:32

    MA CHI TE LO CHIEDE ??? NON SEI NEMMENO RIUSCITO AD ARRIVARE DAVANTI AD ALONSO A BUDAPEST E A HOCKNHEIM….TACI CHE E MEGLIO..

  5. Jenson90

    31 luglio 2012 at 13:14

    Jenson secondo mai a nessuno!!.. Jenson 4 ever!!!

  6. MR. BUSINESS

    31 luglio 2012 at 13:31

    infatti tutti noi ferraristi ti chiediamo di arrivare davanti a hamilton; GRAZIE JANSON DI FARCI QUESTO REGALO, siamo tutti con te

    • Maria

      1 agosto 2012 at 09:24

      spiritoso 😉
      Ed anche davanti a Vettel giacché XD

    • Ele (mclaren)

      1 agosto 2012 at 11:55

      ..ma come? siete talmente forti e superiori quest’anno che avete bisogno dell’aiuto di Jenson..va là va là..

      • Maria

        1 agosto 2012 at 13:42

        povero Alonso 😉

  7. Beppe (Tifoso Redbull)

    31 luglio 2012 at 14:46

    Presto, presto, dopo il GP ITALIA si decideranno i giochi di squadra.

    Jenson è come Webber una gara ottima tre sottotono quando va bene.

    Beppe

  8. go_webber

    31 luglio 2012 at 15:26

    quando fate lotta a lotta non ascoltate witmarsh quando dice “state bbooni state bbooni! continuate a lottare alla Senna/Prost!

  9. Francesco_Iceman

    31 luglio 2012 at 15:30

    è chiaro che la ferrari dovrà puntare su alonso, la mclaren su hamilton, la red bull su vettel e la lotus su raikkonen.
    saranno loro 4 come è giusto che sia a giocarsi questo mondiale con alonso comunque nettamente favorito.

    • pacho

      31 luglio 2012 at 15:54

      Solo che Alonso difficilmente potrà contare su Massa per togliere punti agli altri..

  10. crashkid

    31 luglio 2012 at 15:44

    Stai crepando d’invidia!!

    Lo so!

    Uno come Hamilton

    che se non avesse avuto l’enorme talento e non avesse incontrato Ron,

    ora staccherebbe i biglietti della tua discoteca a Kensington,

    che ti fa pelo e contropelo!

    Tutta invidia…

    ma c’è di più…e lo sai!

    ma stai tranquillo,

    nessuno tra i baronetti ti chiederà mai di agevolarlo..

    per loro sarebbe un disonore!!!!!!!!!!!!!!!

    Marmellata…solo marmellata!!!!

    • lettore

      31 luglio 2012 at 18:43

      è da quando button è arrivato in mclaren che prova invidia per lew… e l’anno scorso si è visto… uno che sbatte a muro il compagno in rimonta è solo un invidioso

      • crashkid

        31 luglio 2012 at 18:56

        i nomi cambiano,

        ma i fratelli restano sempre!

        Ciao lettore

      • lettore

        31 luglio 2012 at 23:19

        ed i fratelli si riconoscono anche se ci sono nomi diversi… ciao crashkid 😉

      • Maria

        1 agosto 2012 at 09:22

        É un po’ gasatello il ragazzo…

  11. hero

    31 luglio 2012 at 17:36

    Button non puo pensare ancora di poter vincere il campionato,per me non vuole aiutare Hamilton punto e basta… E poi parliamoci chiaro,Ginetto non ha bisogno di alcun aiuto!

    • crashkid

      31 luglio 2012 at 17:45

      basta che non lo ostacoli…
      sarebbe già tanto!

  12. Beppe (Tifoso Redbull)

    31 luglio 2012 at 18:07

    Cari tifosi di Hamilton, non avete ancora fatto i conti con Massa; quando ritornerà a correre inizierà i soliti duelli senza senso proprio contro il vs. pilota.

    Beppe

    • Maria

      1 agosto 2012 at 09:23

      lo farà per aiutare Alonso 😉

    • Ele (mclaren)

      1 agosto 2012 at 12:05

      ..sè-sè.. quando gli diranno ufficialmente che non c’è posto per lui in Ferrari..non so che spirito avrà di qui fino alla fine del campionato..

  13. Max Bassanet

    31 luglio 2012 at 18:27

    per fortuna la mentalità 1° pilota e 2° pilota(secondino) esiste solo in Ferrari hahahahahaha

    • lettore

      31 luglio 2012 at 18:46

      la mentalità 1 e 2 esiste e può essitere solo quando uno è un fuoriclasse e l’altro è un pilota… se ci fossero 2 fuoriclasse sarebbe difficile parlare di 1 e 2… purtroppo in tutti i top team non ci sono due fuoriclasse in contemporanea

  14. dex

    31 luglio 2012 at 20:35

    io sono contrario agli ordini di scuderia pero 88 punti parlano chiaro devi vincere 3 gp e alonso deve fare 0 la vedo buia quindi meglio aiutare hamilton da subito visto che fra qualche gp potrebbe essere gia tardi se gia non lo fosse alonso è un osso duro da battere

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati