Ecclestone scommette su Webber per il titolo 2010

Ecclestone scommette su Webber per il titolo 2010

Bernie Eccelestone ha scelto il simpatico Mark Webber per puntare sul prossimo campione del mondo di F1 che verrà nominato dopo la bandiera a scacchi di Abu Dhabi (o forse anche prima).

“Sono un grande fan di Sebastian Vettel,” il boss del circus motoristico è stato intervistato a Singapore dall’Express newspaper, “ma Mark ha disputato una stagione brillante e a questa età è il più affamato di tutti.”

L’australiano Mark Webber, 34 anni, è per cinque punti (di vantaggio su Hamilton) il leader del mondiale, attualmente. Gli altri quattro che si contendono il titolo di campione del mondo 2010 (Hamilton, Alonso, Button e Vettel) sono tutti racchiusi nell’arco di 24 punti (una vittoria ne vale 25, quindi…).

“Lui sa (Webber) che questa potrebbe essere la migliore opportunità della sua carriera, forse l’unica, e questo lo renderà più competitivo” ha aggiunto Ecclestone.

Anche Fernando Alonso indica Webber come peggior ostacolo al titolo.

“Mark ci ha sorpreso tutti” ha rivelato lo spagnolo al Bild. “È stato il più costante tra tutti noi, e in questo momento merita la prima posizione in classifica.”

Dopo le gare super veloci di Spa e Monza, la RB6 della Red Bull dovrebbe tornare al top nello stretto circuito di Singapore.

Ma molti, tra cui la McLaren, si aspettano di trovare una Red Bull più debole, date le recenti modifiche della carrozzeria volute dalla FIA (in specifico le ali dell’alettone anteriore).

“So per esperienza nei test, che le parti che loro avevano e utilizzavano, garantivano alla Red Bull un vantaggio enorme” ha detto Lewis Hamilton.

“Se l’hanno bloccato vuol dire che avranno perso del tempo prezioso.”

Ma il consulente del team Helmut Marko avverte che la RB6 potrebbe veramente essere più veloce che mai questo weekend.

“Siamo arrivati (a Singapore) con un pacchetto di aggiornamenti che dovrebbero consentirci di guadagnare circa due decimi in velocità” ha detto al Kleine Zeitung newspaper.

Unica pecca per Webber, il non poter fare affidamento sull’aiuto del compagno di squadra, Vettel.

Alla domanda se sia felice di ritornare a lottare per il campionato contro l’australiano, il tedesco ha detto:”Penso che tutto possa cambiare velocemente, non ci sono garanzie.

“Mark è al momento primo in classifica, ma chissà più avanti cosa succedera”.

Davide Cantire

Ecclestone scommette su Webber per il titolo 2010
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento
  1. iorek

    25 settembre 2010 at 16:23

    bernie, prestami 10,000 sterline, ci scommetto pure io su webber

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati