Button: “Domani vedrete la vera McLaren”

La scuderia inglese a Hockenheim ha visto vanificati i progressi ottenuti nelle Libere a causa della pioggia

L'inglese è convinto che il podio sia alla portata pur partendo dalla terza fila, mentre non comprende come la Mp4/27 sia così inguidabile con le gomme da bagnato
Button: “Domani vedrete la vera McLaren”

Jenson Button è dispiaciuto per il suo sesto posto in griglia al GP di Germania ed convinto che il passo in gara della McLaren sia di gran lunga superiore a quello che è riuscita a mostrare sul bagnato in qualifica a Hockenheim, puntando addirittura al podio in gara.

Se Button e il compagno di squadra Lewis Hamilton hanno chiuso al settimo e all’ottavo posto, recupereranno entrambi una posizione grazie all’arretramento di Mark Webber. Ma il punto cruciale è che la scuderia inglese pare andare molto bene con le gomme da asciutto e invece fatica terribilmente a trovare la finestra di funzionamento di quelle da bagnato. “Sono assolutamente convinto che dovremmo puntare a un podio e penso che non sarebbe sbagliato puntare ancora più in alto, in condizioni di asciutto abbiamo fatto alcuni buoni miglioramenti alla vettura aerodinamicamente e meccanicamente mentre è proprio sul bagnato dove lottiamo con la temperatura delle gomme”, ha detto Button. “La vettura sembra perfetta in condizioni di asciutto e ho fatto molti giri con il pieno di carburante, così abbiamo moltissime informazioni sul nostro comportamento a inizio gara. Ieri abbiamo fatto tre long run e oggi ne ho fatti due, per cui sento che siamo pronti a fare bene, più di chiunque altro”, ha aggiunto il britannico.

Nonostante il suo ottimismo per la gara Button si dice ancora incapace di comprendere il motivo per cui non è possibile far funzionare le gomme lavorano in condizioni di bagnato. “Il pneumatico da pioggia non funziona, e questo vale sia per le Intermedie che le Full Wet: le ruote pattinano e si rischia di andare fuori pista ad ogni giro. Le nostre Qualifiche non sono state davvero belle, siamo stati in lotta con gli stessi problemi che da sempre abbiamo avuto in queste condizioni. Guido vetture di F1 da 12 o 13 anni, so come si guida sul bagnato e posso dire che in queste condizioni la vettura non va”, ha concluso il campione del mondo 2009.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

13 commenti
  1. Slowtrack

    21 Luglio 2012 at 19:32

    Domani non basterà un’auto perfetta. Vi servirà un’ottima strategia e qualche errore davanti.

  2. blohm

    21 Luglio 2012 at 20:40

    Già e magari anche il “vero” Button hihi.

  3. SCR34M3R

    21 Luglio 2012 at 21:46

    Domani DOPPIETTA …. Come Oooonnnn Guyssssssss xD

  4. Fernando

    21 Luglio 2012 at 22:04

    La McLaren, tranne a Silverstone, è sempre stata competitiva, ma in gara ha sempre “bruciato” troppo in fretta le gomme. Se avranno risolto questo problema, ben per loro e potranno competere per la vittoria

  5. Frenk

    21 Luglio 2012 at 22:57

    Penso che la Mclaren possa fare bene,ma spero non piu’ della rossa,in ogni caso non mi piaceva troppo l’idea di vederla troppo indietro,sportivamente parlando.

  6. reaper

    21 Luglio 2012 at 23:30

    puntare più in alto del podio? cosa ci sarebbe più in alto del podio?

    • Federico Barone

      22 Luglio 2012 at 09:37

      I piloti spesso intendono 2° o 3° posto, quando dicono “podio”. Più in alto significa “vittoria”. È un linguaggio particolare, il loro.

      Ma non credo di dovertelo spiegare io… 😉

  7. GianniC

    22 Luglio 2012 at 00:03

    Consolati Jenson, non sei l’unico ciuccio in circolazione!!

    Difatti nemmeno Massa è capace di far funzionare le gomme da bagnato, a tal punto da fare peggio di te!!

  8. MG

    22 Luglio 2012 at 10:21

    Beh, rivedere Button così competitivo non può che far piacere! Era assurdo e inspiegabile il divario che s’era creato con Hamilton negli ultimi gp!
    Spero davvero che riescano a fare un’ottima gara! Le sue valutazioni sulla vettura però son quelle giuste: se piove sarà un problema! ..ma non per la Ferrari 😛

  9. tatanka

    22 Luglio 2012 at 15:38

    Grande gara di Button, il migliore di oggi insieme a Raikkonen.

    La ferrari è un vero missile in tutte le condizioni, gli altri devono svegliarsi

    • Frenk

      22 Luglio 2012 at 17:07

      Hai proprio ragione,quello che ha vinto non era tra i migliori.

      • tatanka

        22 Luglio 2012 at 18:36

        Cosa c’entra? Anche lui ha fatto una buona gara controllando gli avversari.
        Io mi riferivo ai due piloti che hanno rimontato da dietro e sicuramente hanno faticato di più dovendo sorpassare e non guidando una ferrari

      • Federico Barone

        22 Luglio 2012 at 23:41

        Io la penso diversamente.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati