Anche senza sponsor la Brawn non ha problemi finanziari

Anche senza sponsor la Brawn non ha problemi finanziari

Un'offerta da parte della Virgin per diventare lo sponsor principale della Brawn non si e' mai concretizzata, ma il CEO del team Nick Fry ha ribadito che la salute finanziaria della squadra non e' a rischio. “Non ci saranno problemi con le nostre finanze fino alla fine dell’anno,” ha detto il britannico ad ITV. “Anche se non prendiamo piu' nessun Euro dagli sponsor saremo capaci di fare quello che dobbiamo fare,” ha aggiunto.

Si sperava che la Brawn e la Virgin avessero raggiunto l'estensione dell’attuale accordo oltre due settimane fa, a Barcellona, ma a Monaco si e' appreso che Sir Richard Branson fosse riluttante ad alzare la sua attuale offerta. La Virgin ha iniziato a sponsorizzare la Brawn GP in Australia, con un accordo di $250.000 per gara.

Tuttavia, Fry ha detto di non essere preoccupato della situazione perché ci sono altre aziende interessate alla visibilita' della squadra. “La bellezza della situazione e' che non abbiamo bisogno di accettare la prima offerta che ci capita tra le mani. Infatti, non lo abbiamo fatto,” ha rivelato.

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati