Anche Chandhok potrebbe correre nel Gran Premio d’India

Anche Chandhok potrebbe correre nel Gran Premio d’India

Potrebbe esserci un secondo indiano in griglia di partenza a Nuova Delhi il prossimo mese, ammette il boss del Team Lotus Tony Fernandes.

E’ già emerso che Karthikeyan correrà con la HRT nel Gran Premio d’India, il primo per il paese.

Chandhok, che ha già sostituito Jarno Trulli al Nurburgring, potrebbe essere il secondo pilota indiano in griglia.

“Mi piacerebbe molto, ma deve decidere il team” ha dichiarato Fernandes alla Reuters.

Il malese ha ammesso che starà a Trulli farsi da parte se Chandhok, il pilota di riserva del Team Lotus e pilota occasionale al venerdì dovesse ricevere l’ok per correre in India.

“Si, penso che Heikki Kovalainen sia il nostro pilota numero uno, per quanto Jarno l’abbia battuto in qualifica a Monza”.

Alessandra Leoni

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

25 commenti
  1. Antongiulio (Tifoso Sauber))

    14 Settembre 2011 at 17:17

    Finalmente torna un pilota serio, non capisco perchè l’abbiano cacciato lo scorso anno, poi dicono che formula 1 non è come prima, se cacciano talenti come Chandock è normale che la Formula 1 perda di fascino

  2. Originalibero

    15 Settembre 2011 at 10:17

    Ma come si può dire che Kovalainen è numero 1??? Poteva andare Trulli in passato in McLaren..colui che strappava la seconda posizione con una Jordan e stava quasi per portare una Prost alla vittoria, se non rompesse il motore…e questo “finnico volante”, cosa ha combinato con macchine medie??? Nulla.
    I soldi danno alla testa.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati