Webber: “Si può vincere anche partendo terzi”

Webber: “Si può vincere anche partendo terzi”

Mark Webber è comunque ottimista al termine delle qualifiche del GP Monaco sebbene abbia mancato la prima fila e sarà costretto a partire alle spalle del suo compagno di squadra, Sebastian Vettel, e di Jenson Button.

“Le gare sono più varie quest’anno rispetto agli ultimi anni, e domani non farà eccezione. E’ possibile vincere partendo dalla terza posizione ma, detto questo, la qualifica è cruciale qui e la pole di sicuro è un vantaggio” ha commentato Webber.

“Seb ha fatto un grande giro e ha meritato la pole, così come Jenson Button. E’ stata una sessione difficile per tutti noi, tutto è passato in secondo piano quando un nostro collega, Sergio, ha avuto un incidente. Tutti i nostri pensieri sono con lui. E’ in ottime mani, parla ed è cosciente, il che è una buona notizia. Di sicuro tornerà in pista. Possiamo imparare da questo episodio in termini di sicurezza su questa pista e porbabilmente è un’area che dovremo migliorare per il futuro. Jenson fu fortunato così come Karl Wendlinger negli anni ’90, quindi ci sono un paio di posti qui da tenere d’occhio” ha aggiunto Webber.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

4 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati