Webber: “Positivo essere in seconda fila con le medium”

L'australiano partirà quarto dietro a Vettel e alle due Mercedes con una strategia diversa

Webber: “Positivo essere in seconda fila con le medium”

Mark Webber spera di sfruttare al meglio il vantaggio di partire con le gomme medium al GP India. L’australiano ha scelto di sacrificare le qualifiche e partirà quarto mentre il suo compagno di squadra, Sebastian Vettel, e le due Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton scatteranno davanti a lui con le soft.

“Abbiamo pensato che valesse la pena provare qualcosa di diverso con la strategia oggi, questo è il motivo per cui abbiamo provato a girare con le gomme prime in Q3” ha commentato Webber.

“Pensavamo di finire più indietro della seconda fila ad essere onesti, quindi si è rivelata una buona sessione per noi. Non è facile gestire le gomme medium quando le hai sfruttate in Q3 ma penso che abbiamo fatto un buon lavoro. Siamo in una buona posizione per capitalizzare un approccio diverso. La gomma option (usata dalle prime tre vetture) non dovrebbe durate a lungo e noi saremo su una strategia diversa. Detto questo, dovrò comunque usare a mia volta le gomme morbide ad un certo punto, vedremo come andrà”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. jack74

    26 Ottobre 2013 at 13:59

    si e’ dimenticato di dire anche grazie al traction control

  2. ferrarista1984

    26 Ottobre 2013 at 22:28

    Certo ti hanno affibbiato questa strategia conservativa onde evitare figuracce al campione…senza parole una scuderia ridicola

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Boullier si scusa per il team radio

Per il capo della Lotus parole inappropriate dovute alla tensione
Eric Boullier chiede scusa. Consapevole di quanto il “Levati di torno” o giù di lì gridato via radio dall’ingegnere di