McLaren, Perez: “Il nono posto era il massimo che potevamo ottenere”

Il pilota McLaren ha chiuso 9° le qualifiche del GP d'India, Button 10°

McLaren, Perez: “Il nono posto era il massimo che potevamo ottenere”

Le McLaren sono riuscite a entrare in Q3 in India, ma devono accontentarsi proprio delle ultime due posizioni utili, la nona e la decima, occupate rispettivamente da Sergio Perez e Jenson Button.

“Il nono posto era probabilmente il migliore risultato che potevamo rraggiungere – ha ammesso Perez che ha chiuso dietro a Fernado Alonso, ottavo -. E’ stato sempre difficile raggiungere Fernando, forse se avessi fatto un altro giro ce l’avrei fatta, ma dobbiamo pensare alle gomme per domani e fare quello che era giusto”.

Il pilota messicano è apparso comunque positivo e pensa di avere “una buona chance per quanto riguarda il ritmo gara”. “Andiamo piuttosto veloce e con una buona strategia possiamo fare bene in gara”, ha concluso.

“I nostri giri in qualifica sembravano buoni, ero più veloce in Q1, ma la prima fomma non ha funzionato bene per noi ed è stato difficile trovare la giusta temperatura delle gomme, ma credo che abbiamo fatto le scelte giuste – ha dichiarato Button -. Non vedo l’ora che arrivi domani, sarà una gara entusiasmante e imprevedibile”.

Lorenza Teti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati