Webber: “Penalizzato dal KERS”

"Demoralizzante non avere il KERS in rettilineo"

Webber: “Penalizzato dal KERS”

Mark Webber ha definito “frustrante” il problema tecnico al KERS che lo ha rallentato nelle fasi finali del GP India di F1. L’australiano non è riuscito a difendersi dall’attacco di Fernando Alonso e ha chiuso la gara al terzo posto.

“Prima funzionava a tratti, poi è andato del tutto. Ero un obiettivo in movimento” ha dichiarato Webber. “Ho dovuto giocare con la ripartizione della frenata e gestire la gara come potevo, perdendo tempo e ritmo. Dobbiamo restare concentrati, ma è demoralizzante non avere il KERS in rettilineo”.

“Ero riuscito a prendere del margine su Fernando quando il KERS funzionava ancora. Poi le bandiere blu e i doppiati, quei ragazzi non sanno quanto ci rallentano in curva. Quando non avevo più il KERS Fernando mi ha passato, avevano una buona velocità di punta, è andata così”.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati