Vettel: “La Ferrari ha superato ogni aspettativa”

Nel suo primo anno in rosso Seb ha ottenuto 3 vittorie e conquistato 12 podi quando mancano ancora tre GP

Vettel: “La Ferrari ha superato ogni aspettativa”

La stagione 2015 della Ferrari doveva rappresentare un nuovo punto di svolta per il Cavallino Rampante. La parola d’ordine era recuperare per evitare che la Rossa possa nuovamente dover affrontare un anno di disastri come effettivamente si è mostrata la stagione 2014 di Formula 1. Nonostante la vittoria di entrambi i titoli da parte della Mercedes e di Lewis Hamilton, l’arrivo a Maranello di Sebastian Vettel ha portato una ventata di aria fresca. Il tedesco è il nuovo punto di riferimento del team in pista e nonostante ad Austin abbia centrato il dodicesimo podio della stagione Seb non ha mai nascosto la delusione per essere stato fatto matematicamente fuori dalla lotta per il Mondiale.

Eppure la Ferrari ha superato ogni più rosea aspettativa. Nel suo primo anno in rosso Vettel si sta sempre più confermando come l’unico avversario della Mercedes ottenendo nel corso della stagione 3 vittorie e altri 9 podi quando mancano ancora tre gare al termine dell’anno: “Penso che abbiamo superato di gran lunga ogni più rosea aspettativa quest’anno e il nostro obiettivo per il 2016 è migliorarci ancora, provando a lottare per il titolo fino all’ultima gara della stagione – ha commentato il 28enne – Credo che tutti in Ferrari si sentano come me: anche se è positivo sapere di condotto l’ennesima gara positiva non si è mai completamente soddisfatti se a fine stagioni non alzi la coppa del Campione del Mondo”.

Nel Gran Premio degli Stati Uniti il tedesco è scattato dal tredicesimo posto dello schieramento di partenza ed è riuscito a rimontare fino al podio, un terzo posto che gli offre la possibilità di confermarsi vice-campione del Mondo quando mancano ancora tre gare al termine della stagione: “L’obiettivo è sicuramente quello di fare ancora meglio l’anno prossimo. Dobbiamo solo proseguire su questa strada. Penso che questa sia la migliore medicina che potrebbero prescriverci”, ha concluso.

 Eleonora Ottonello

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Guix

    29 Ottobre 2015 at 08:07

    Il biondino già si siede sugli allori…
    NON VINCERA’ MAI PIU’ UN MONDIALE POVERO ILLUSO

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati