Titolo 2011: le quote dicono Alonso o Vettel

Titolo 2011: le quote dicono Alonso o Vettel

Secondo le quote italiane i due favoriti per il titolo mondiale 2011 sono Sebastian Vettel e Fernando Alonso. Per entrambi la quota è di 3,75, il loro avversario più vicino è Lewis Hamilton quotato a 4,50. Seguono più distanti Webber a 12,00, Button e Rosberg a 15,00 mentre Massa, che ha recentemente detto di puntare al titolo, non convince e viene dato a 25,00.
Per quanto riguarda il mondiale costruttori la Red Bull è la scuderia che ha le maggiori possibilità di vittoria rispetto a Ferrari e McLaren. Il team di Mateschitz è quotato a 2,75, seguito da Ferrari (3,00) e McLaren (3,25), più staccata la Mercedes Gp data solamente a 8,00.
Chissà come la pensano gli inglesi?

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

6 commenti
  1. ridas22

    14 Gennaio 2011 at 10:32

    Oh… Schumacher non c’è? 😀

  2. Alexandro HAMALORAI

    14 Gennaio 2011 at 11:49

    Queste le quote a casa mia:

    Alonso-Hamilton 3,50
    Vettel 5
    Webber 15
    Button 18
    Massa 25
    Kubica 30
    Schumacher 40

    Chi vince offre la pizza!

  3. Leonardo

    14 Gennaio 2011 at 13:26

    “Secondo le quote italiane….”
    Ed è tutto dire.
    Il favorito numero uno resta Hamilton. Punto

  4. Max

    14 Gennaio 2011 at 18:43

    @leonardo
    Si, come l’anno scorso. E l’anno prima.

  5. Max

    14 Gennaio 2011 at 18:44

    Dimenticavo: lasciate perdere ste quote. Vince chi ha la macchina migliore sotto il sedere.

  6. Ingenuo

    17 Gennaio 2011 at 09:24

    Ma non è detto l’anno scorso Alonso e la Ferrari hanno regalato il mondiale piloti e non avevano la macchina più forte… anche se non penso che quest’anno la Red Bull cometterà gli errori dell’anno scorso al massimo ne cometterà degli altri e per come stanno andando le cose penso che Vettel sia leggermente avvantaggiato rispetto alla concorenza.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Focus F1

F1 | Bentornato Matador Fernando!

Alonso è atteso da una nuova grande sfida con il ritorno al team transalpino
La Formula Uno non si sta facendo mancare proprio nulla. Tra addii improvvisi, come quello sancito a maggio tra la