Sauber, Sutil: “Il circuito di Shanghai adatto alla C33”

Il team svizzero ottimista per il prossimo weekend

Sauber, Sutil: “Il circuito di Shanghai adatto alla C33”

Delusa dal doppio ritiro rimediato in Bahrain la Sauber punta a riprendersi in Cina dove non nasconde un certo ottimismo malgrado pecchi ancora in velocità.

“Se mi guardo indietro ho dei bei ricordi di Shanghai.L’anno scorso infatti dopo una qualifica difficile ho fatto la mia miglior partenza da che sono in F1 recuperando diverse posizioni, purtroppo però senza riuscire a vedere il traguardo – le parole di Esteban Gutiérrez – Come pista mi piace, in particolare l’ingresso nella prima curva. Nelle ultime corse ho fatto parecchi progressi e spero che gli aggiornamenti che porteremo ci potranno dare una mano ad avanzare sulla diretta concorrenza ed ottenere un bel risultato”.

“Pensando al prossimo gran premio mi sento positivo. Anche se non si tratta del mio tracciato preferito non mi dispiace – ha dichiarato Adrian Sutil – Il layout è abbastanza particolare con il suo mix di curve rapide che si stringono verso la fine e il rettilineo lunghissimo. Ci vorrà un buon bilanciamento e grip all’asse anteriore, ma credo che la C33 si comporterà bene perché le caratteristiche le si addicono”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

Sutil lascia la Williams

Il tedesco sarebbe vicino ad un accordo per correre in un'altra serie
Adrian Sutil ha deciso di guardare altrove. Il tedesco, chiamato dalla Williams a ricoprire il ruolo di tester dopo i
News F1

Sauber citata in giudizio da Adrian Sutil

Un episodio analogo a quello dello scorso anno che vide protagonisti la scuderia di Hinwil e Van der Garde
Si prospetta un inverno caldo per la Sauber. Per la seconda stagione consecutiva il team di Hinwil è al centro
News F1

Sutil torna a Suzuka per ricordare Bianchi

Il 5 ottobre di un anno fa la gru contro cui andò a sbattere la Marussia stava rimuovendo la Sauber del tedesco
Poco meno di un anno fa si era trovato ad essere impotente spettatore a bordo pista del fatale incidente che