Sauber F1: Ericsson e Nasr al traguardo in Canada in 15ma e 18ma posizione

Sauber F1: Ericsson e Nasr al traguardo in Canada in 15ma e 18ma posizione

Il team Sauber F1 ha chiuso il Gran Premio del Canada a Montreal in P15 (Marcus Ericsson) e in P18 (Felipe Nasr). Ericsson e Nasr hanno iniziato la gara dalla P21 e P18, tuttavia, la corsa per il brasiliano e’ stata subito compromessa al primo giro dopo una collisione con una Renault. Il fondo della Sauber C35 di Nasr è stato danneggiato. Ora la squadra svizzera si reca a Baku, la capitale dell’Azerbaijan, dove il Gran Premio d’Europa si terrà il prossimo fine settimana.

Marcus Ericsson
“Per me è stata una buona gara dalla partenza al traguardo. Credo che la prima parte di gara con le gomme ultrasoft non sia stata ideale, ho lottato molto con il grip. Il nostro piano iniziale era una strategia di una sola sosta, ma abbiamo poi dovuto tornare a una a due stop. Una volta arrivati ​​sulle gomme morbide per i due stint della gara, ho avuto una buona corsa e sono stato in grado di passare Kevin (Magnussen) e Pascal (Wehrlein). Nel complesso un buono sforzo, abbiamo anche avvicinato la Haas. ”

Felipe Nasr
“E ‘stata una gara deludente per me. La mia partenza in gara è stata ok, ma poi improvvisamente in curva 3 sono stato colpito da dietro. Sono stato molto sfortunato. Questo ha compromesso la mia gara da lì. Ho fatto del mio meglio per recuperare, e alla fine sono stato in grado di mettere insieme tempi decenti con le gomme morbide. Ecco come vanno le corse a volte, ma ora non vedo l’ora di andare a Baku. Io sono sempre per le nuove sfide “.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati