Sainz: “Finora contento della mia prima stagione in F1”

Per lo spagnolo bilancio positivo, ma potrebbe non arrivare la conferma in Toro Rosso

Sainz: “Finora contento della mia prima stagione in F1”

E’ un Carlos Sainz relativamente soddisfatto quello che si è presentato davanti ai media al termine della prima giornata di libere a Budapest.

Consapevole dei limiti della STR10, lo spagnolo si è comunque detto fiducioso.

“Considerato l’esito delle prove Force india e Red Bull sono le nostre principali rivali – ha dichiarato – Sono veloci e in particolare le nostra sorella maggiore è parsa avere un grip meccanico superiore. In generale siamo più o meno dove previsto, ma sono emerse nuovamente le nostre mancanze sui tracciati lenti”.

Poi alla nostra domanda sul bilancio di metà stagione e le nozioni imparate finora il figlio d’arte ha risposto: “Per me è positivo. Sono cresciuto molto dall’Australia, sotto ogni punto di vista. In pratica mi sento un pilota completamente diverso rispetto all’inizio. Anche la squadra mi ha aiutato tanto facendo in modo di fornirmi un pacchetto competitivo”.

Quindi a proposito del futuro ha concluso: “Sinceramente non ho idea se continuerò in Toro Rosso. Nessuno mi ha ancora informato di nulla. Di solito di contratti si parla nella seconda parte dell’anno, dunque dopo Spa forse potrò sapere qualcosa. Per quanto mi riguarda non posso che continuare a lavorare sodo e cercare di portare a casa risultati”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

1 commento
  1. nonhounnickname

    25 Luglio 2015 at 13:52

    Io spero possa rimanere nel giro, ha fatto vedere delle buone cose e mi sembra già pronto per una scuderia di livello superiore. Magari ancora un anno in Toro Rosso potrebbe essere una buona soluzione per tutti.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati