Ritorno Ferrari al Motor Show di Bologna: Giovinazzi regalerà spettacolo all’interno dell’Area 48

Rosse protagoniste nella giornata inaugurale di sabato 2 dicembre

Ritorno Ferrari al Motor Show di Bologna: Giovinazzi regalerà spettacolo all’interno dell’Area 48

Sarà una grande apertura per il Motor Show, che il primo giorno rivedrà in azione nell’Area 48 – Motul Arena il sogno di tutti gli appassionati di motori! Tornano infatti a Bologna le rosse della Ferrari, protagoniste sabato 2 dicembre della giornata inaugurale del Motor Show. Sarà un vero e proprio “Ferrari Day”, con due esibizioni della monoposto in pista e la sosta ai box. Un invito irresistibile, che convoca perentoriamente il pubblico sulle tribune.

Un esodo istantaneo dai padiglioni, anche a costo di sfidare temperature polari, ma sapendo di potersi riscaldare al fascino di suoni, immagini ed odori che difficilmente possono essere vissuti altrimenti. Per quanto riguarda lo show riguardante appunto la Formula Uno, il prescelto alla guida della vettura sarà Antonio Giovinazzi che, con i classici ‘donuts’, darà spettacolo all’interno della Arena allestita in Fiera.

Qualcosa in più di un’esibizione. Un saggio esclusivo e preziosissimo delle atmosfere e delle esperienze multisensoriali del mondo dei Gran Premi e della squadra e della monoposto che sono esse stesse la Formula 1. Dal cambio gomme completato entro i tre secondi, alle accelerazioni brucianti ed alla staccate violente nel tracciato, fino ai burn-out per salutare tutto il pubblico della Motul Arena.

Ci saranno inoltre le esibizioni della Ferrari FXX e le emozioni della gara del Ferrari Challenge a rendere imperdibile questa fantastica giornata, che darà il via al più grande spettacolo dei motori. Vedremo sfidarsi sulle 488 i piloti che animano il monomarca della casa di Maranello, con le linee esclusive della prestigiosa supercar e spinta dai quasi 700 cavalli erogati dal V8 da 3,9 litri. Assisteremo ad una vera e propria sinfonia per un grande spettacolo con i duelli per aggiudicarsi la vittoria davanti al pubblico del Motor Show. Tutto questo, a pochi giorni dalle finali mondiali, che si sono svolte proprio in Italia al Mugello.

Una giornata per vivere il mito del cavallino a tutto campo, per vedere da vicino la squadra di Maranello e dimostrare tutto il tifo e l’attaccamento per i suoi colori che hanno fatto la storia del motorismo mondiale!

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati