Red Bull sotto inchiesta per mappature irregolari

Al GP Germania le vetture di Vettel e Webber rischiano l'esclusione

Red Bull sotto inchiesta per mappature irregolari

La FIA ha segnalato la Red Bull ai commissari del GP Germania per una sospetta violazione del regolamento tecnico. In un comunicato diramato dal delegato tecnico Jo Bauer la Federazione ha comunicato che la questione è relativa alle mappature del motore sulle vetture di Sebastian Vettel e Mark Webber.

La FIA ha sottolineato che la riduzione della coppia ai regimi medi su entrambe le vetture è una violazione del regolamento perché potrebbe offrire un vantaggio aerodinamico.

Pertanto la FIA sospetta che ci sia un beneficio legato al diffusore soffiato che di fatto è stato vietato all’inizio della stagione con un pacchetto apposito di regole.

“Avendo esaminato la curva di coppia delle vetture n.1 e n.2 è parso evidente che la coppia massima su entrambi i motori è significativamente inferiore ai regimi medi rispetto alle gare precedenti” si legge nel comunicato. “A mio parere si tratta di una violazione dell’articolo 5.5.3 del regolamento tecnico 2012 della Formula 1 dal momento che il motore è in grado di sviluppare una coppia maggiore ad una certa velocità di rotazione ai regimi medi. Inoltre questa curva di coppia può alterare in modo artificiale le caratteristiche aerodinamiche di entrambe le vetture violando la direttiva tecnica 036-11. Ho riferito la questione ai commissari” ha dichiarato Jo Bauer.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

142 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati