Red Bull, nessun provvedimento dai commissari del GP Germania

Vettel e Webber si schiereranno senza penalizzazioni

Red Bull, nessun provvedimento dai commissari del GP Germania

I commissari del GP Germania di Formula 1 hanno deciso di non prendere provvedimenti contro la Red Bull Racing in merito alle irregolarità sulle mappature. I commissari hanno dichiarato che sebbene non abbiano accettato tutte le motivazioni del team, non c’è stata una violazione dell’articolo 5.5.3 del regolamento tecnico.

Sebastian Vettel e Mark Webber potranno quindi schierarsi rispettivamente in seconda e ottava posizione.

“I commissari hanno ricevuto una nota dal delegato tecnico della FIA, con dati specifici dell’ECU delle vetture n.1 e n.2. I commissari hanno incontrato rappresentati del team e del fornitore Renault. Sebbene i commissari non abbiano accettato tutte le motivazioni del team, hanno comunque concluso che come le regole stabiliscono, la mappatura presentata non viola l’articolo 5.5.3 del regolamento tecnico e quindi hanno deciso di non prendere provvedimenti” si legge in una nota.

La FIA potrebbe quindi decidere semplicemente di intervenire con una direttiva chiarificatrice per chiudere il buco regolamentare.

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

15 commenti
  1. Andre Galletti

    22 Luglio 2012 at 13:37

    Mi sembra giusto

  2. Federico Barone

    22 Luglio 2012 at 13:40

    Alla Red Bull sono semplicemente geniali.

  3. SATLAB

    22 Luglio 2012 at 13:41

    Va beh… le regole sono fatte per essere infrante (dice il proverbio)… ma in questo caso è veramente SCANDALOSO. Penalizzano a Barcellona Hamilton perchè finisce la benzina e non le Lattine che modificano il motore per renderlo più performante!

  4. tatanka

    22 Luglio 2012 at 13:45

    Meglio così…sono contento per questa decisione, vedremo una grande gara speriamo!

  5. MAX M.

    22 Luglio 2012 at 13:51

    Ci sono delle regole da rispettare,non le rispettano e non vengono puniti…è a dir poco indecente.
    Io volevo vedere se capitava ad Alonso,sicuramente lo avrebbero escluso dalla gara,alla Red Bull no perchè hanno il beniamino di casa e se per caso lo avrebbero escluso dalla gara gli spettatori se ne sarebbero andati prima della partenza.Vabbè sara più bello batterli sulla pista che attraverso dei comunicati 😉

  6. Walter76

    22 Luglio 2012 at 14:18

    Se sono bravi a cercare di sfruttare al massimo le zone grigie dei regolamenti non li si può biasiamre, anzi prensere atto delle capacità!

  7. Frenk

    22 Luglio 2012 at 14:19

    Beh,la buona notizia è che Frederick non ci mangia il cervello…

  8. Boss Ayrton

    22 Luglio 2012 at 14:36

    propongo una colletta x eliminare rai sport e creare un team di esperti e comunicatori che sappiano raccontare in modo giusto la f1.

    • terminator

      22 Luglio 2012 at 16:02

      No problem; prossimo anno tanto si passa a Sky !!!!! Grandi…

  9. K20™

    22 Luglio 2012 at 15:37

    TOh, l’avevo detto… nessuna penalità, e nemmeno un richiamo perchè “cosi come è scritto il regolamento” non si può far nulla.
    Ma lol 😀

  10. SATLAB

    22 Luglio 2012 at 15:40

    E intanto… Alonso vince comunque! Che pilota! Ha una grande visione di gara.

  11. Joblack

    22 Luglio 2012 at 16:05

    Alonso ha dominato controllando e senza strafare. E’ una dimostrazione di maturità. Per il sorpasso di Vettel su Button non so giudicare … lascio agli stewards la decisione.

    Webber in secondo piano, e questo potrebbe confermare la differenza di mappatura del suo motore. Ma come si sa la FIA è ipocrita come sempre.

    Massa errore ingenuo al primo giro tocca una Toro Rosso. Non ha fatto brutti tempi con le medie anzi!

  12. anonima tifosa vettel

    22 Luglio 2012 at 17:15

    Ma se la mappatura del motore non infrange il regolamento tecnico,ma cosa vogliono? Se non sono capaci di scrivere un regolamento non e’ colpa ne della RB ne di nessuno.

  13. MC-Nicky69

    22 Luglio 2012 at 19:30

    Possono fare quello che vogliono e nessuno gli fa mai niente! Fondo vettura buco a Montecarlo, principio scarichi soffiati a Valencia e adesso mappature irregolari, sono troppo privilegiate queste lattine!

  14. nokione95

    22 Luglio 2012 at 20:52

    Ben detto MC-Nicky, mai stato più solidale con qualcuno.
    Diversi anni fà non sopportavo la classe e la bravura di Alonso, ma solo perchè non era alla Ferrari.
    Oggi continuo a pensare che Alonso è il numero1
    anche se corre in Ferrari.
    Se ricordate bene è stato lui a mandare in prepensionamento il mitico Schumi.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati