Red Bull, Daniil Kvyat: “In Cina abbiamo capito di potercela giocare con la Ferrari”

La battaglia con Vettel a Shanghai sembra aver dato fiducia al giovane pilota russo

Red Bull, Daniil Kvyat: “In Cina abbiamo capito di potercela giocare con la Ferrari”

Il podio di Shanghai sembra aver rinfrancato e motivato una Red Bull apparsa nuovamente molto combattiva ed ambiziosa. Le “lattine” di Milton Keynes hanno promesso di dare battaglia a Mercedes e Ferrari già in questo campionato, confidando negli sviluppi aerodinamici e di motore previsti per la RB12-TAG Heuer (Renault).

Terzo in Cina, Daniil Kvyat ha acquisito fiducia e consapevolezza del proprio potenziale, avvicinandosi alla tappa di Sochi – dove “gioca” in casa – con rinnovato spirito ed entusiasmo, ipotizzando una Red Bull già pronta a contrastare la Rossa come seconda forza alle spalle della Mercedes.

“Quando si lotta con un altro pilota più volte, solitamente inizi a conoscerlo meglio. Io posso dire di aver conosciuto un po’ meglio Vettel in Cinaha spiegato Kvyat parlando ad una radio russaEntrambi abbiamo fatto una grande gara e siamo saliti sul podio. A Shanghai ci siamo resi conto che abbiamo il potenziale per lottare con la Ferrari”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati