Perez entra a far parte della Ferrari Driver Academy

Perez entra a far parte della Ferrari Driver Academy

La Ferrari Driver Academy dà il benvenuto ad un nuovo talento: Sergio Perez, ventenne di Guadalajara (Messico) entra a far parte del programma che la Scuderia Ferrari ha lanciato alla fine dello scorso anno, cui partecipano già sei piloti. L’annuncio arriva a pochi giorni dall’ingaggio di Sergio quale pilota ufficiale della Sauber per la stagione 2011: il giovane pilota messicano farà così il suo esordio in Formula 1 su una monoposto motorizzata Ferrari.

Nato il 26 gennaio 1990, Sergio inizia la sua carriera con le monoposto negli Stati Uniti, correndo nel Campionato Nazionale Skip Barber. Nel 2005 comincia la sua avventura in Europa, disputando per due anni la serie tedesca della Formula BMW, prima di difendere, nel 2007, i colori del Messico nel campionato A1 GP. Lo stesso anno si impone nella classe nazionale della Formula 3 britannica mentre nel 2008 vince quattro gare della stessa serie e si piazza al quarto posto nella classifica assoluta.

Alla fine del 2008 avviene il passaggio alla GP2. Nel suo palmarés figurano quattro vittorie, la più prestigiosa ottenuta nella gara feature di Monte Carlo. Sergio è attualmente al secondo posto nella classifica del campionato 2010, quando manca soltanto la tappa di Abu Dhabi al termine della stagione.

Perez entra a far parte della Ferrari Driver Academy
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

3 commenti
  1. Ingenuo

    8 ottobre 2010 at 08:38

    E agli altri 6 chi sono?

  2. Daniele

    8 ottobre 2010 at 11:05

    Guardatelo bene, perchè questo sostituirà massa nel 2012..

  3. kranio

    8 ottobre 2010 at 12:47

    Ma non deve andare in Sauber?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Ferrari

F1 | Rendering Ferrari 2020

F1 Addict ha immaginato come potrebbe essere la nuova Rossa a cui verranno tolti i veli l'11/02
La community F1 Addict ha ipotizzato la livrea della nuova Ferrari che verrà presentata il prossimo 11 febbraio, a partire