Mercedes, Nico Rosberg: “Abbiamo fatto dei progressi qui in India”

Schumacher: "Non siamo riusciti a portare le gomme nella giusta finestra di utilizzo"

Mercedes, Nico Rosberg: “Abbiamo fatto dei progressi qui in India”

Nelle qualifiche del Gran Premio di India, il pilota della Mercedes, Nico Rosberg, chiude la top ten della griglia di partenza dopo essere entrato in Q3. Il pilota tedesco ha preferito comunque non impostare un tempo nella Q3 per poter avere un set di gomme nuove in gara. Il suo compagno di squadra, Michael Schumacher, partirà invece dalla 14ma posizione.

Nico Rosberg – 10: “Per quanto riguarda la nostra strategia per la gara, e’stato meglio per noi, non cercare il tempo in Q3 perchè dovremmo avere un vantaggio domani con gomme fresche. Certo non è una bella sensazione essere in attesa nei box e guardare gli altri là fuori. Sembra che la gara sarà dura per le gomme con stint molto lunghi, quindi dovrei avere un vantaggio rispetto alle auto davanti a me. Sarò in grado di dirvi domani se è stata la decisione giusta, ma io sono abbastanza contento oggi, sembra che abbiamo fatto un piccolo miglioramento qui.”

Michael Schumacher – 14: “Abbiamo avuto una sessione dura di qualifiche oggi e non posso ancora veramente spiegare il perché, in particolare quando vado a confrontare i tempi di quello che ho fatto questa mattina. Nelle libere, siamo stati in grado di eseguire tempi sul giro simili con molta piu’ benzina in macchina ma, per qualsiasi ragione, non siamo riusciti a portare le gomme nella finestra giusta di lavoro e generare abbastanza grip questo pomeriggio. Questo significa che partiro’ da una posizione abbastanza poco promettente domani, ma rende anche la nostra tattica molto più semplice.”

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

16 commenti
  1. ale

    27 Ottobre 2012 at 14:32

    io dico solo, da tifoso di Schumacher, che Rosberg questo weekend è stato davvero bravo e gli faccio i complimenti, è necessario essere sportivi

    allo stesso tempo non si può giustificare la prestazione di schumacher, inguardabile…e lo dico con il cuore in mano, ma è stato imbarazzante, mi potrebbe raccontare cosa vuole, che non è più motivato, che ha sbagliato una frenata, le gomme, i testicoli che gli duolono, i guanti messi male…ma non si può accettare 14esimo, no

    poi magari in gara andrà diversamente, ma 14esimo no, meglio non correre, e lo dico per il suo bene

    cmq forza Schumacher e spero che domani smentisca tutti

    • Kaiser

      27 Ottobre 2012 at 18:38

      Sono daccordo che nico è stato nettamente più bravo di Michael.. è giusto essere sportivi!
      C’è anche da dire una cosa.. tu (ma anche io) eravamo sulla macchina di Michael per sapere effettivamente com’era la situazione?? Magari l’auto era da 5 posto.. magari invece era da 18mo… chi lo sa? Tu? io? no!

      • ale

        27 Ottobre 2012 at 19:05

        allora, mi spiego meglio..

        dovrebbe(?) essere la stessa macchina di Nico, detto questo siccome seguo la F1 dal 1982 (ero molto piccolo), mi ricordo che Schumacher già dagli inizi pensava solo ad una cosa, la gara…solo la gara…questo lo ha aiutato parecchio a vincere diversi mondiali

        oggi invece credo che stia commettendo un errore lungo quasi 3 anni…con quella carretta li (anche se non sono convinto sia proprio un cesso) dovrebbe pensare anche e soprattutto alle qualifiche, e non a puntare il muso sui troppi avversari davanti e distruggerli

        nessun dubbio sulle sue qualità di guida, ma oggu per me ha sbagliato lui con il suo ing. scegliendo un assetto sbagliato per le qualifiche, che poi sarà quello di gara secondo le regole

      • ale

        27 Ottobre 2012 at 19:08

        aggiungo…

        mettiamo tutti i piloti sulla stessa macchina (magari proprio la mercedes) e vedi un pò chi vince le gare….

        sono convinto che schumacher non dominerebbe adesso, ma di sicuro se la batterebbe con chi pensiamo siano fenomeni e ultrafenomeni

      • MSC Crociere

        27 Ottobre 2012 at 20:38

        kaiser non esagerare con l’essere di parte oggi e’ una di quelle volte in cui non ci sono scuse..semplicemente e’ stato bastonato di santa ragione. 7 decimi da Rosberg in Q2 sono un abisso. Mi dispiace ma Schumacher non e’ concentrato. E sono sempre piu’ convinto che questo sia stato il suo problema per tutti e 3 gli anni (a cui va aggiunta la scarsa qualita’ dell’auto che guida).

    • Matti10

      27 Ottobre 2012 at 23:42

      Non credo che Schumacher abbia fatto errori oggi (visto che sono stati tutti puntualmente inquadrati), penso sia un problema di messa a punto della vettura. Credo che ridurre il tutto ad un confronto di guida sia a dir poco superficiale dal momento che dietro alla messa a punto delle auto ci sono decine di persone che prendono altrettante decine di decisioni. Poi può essere che la responsabilità di una messa a punto non ottimale sia proprio di Schumy ma ripeto…non ridurrei il tutto ad un confronto di guida. E ripeto un’altra cosa…dati alla mano, quest’anno, Schumacher sta facendo meglio di Rosberg.

  2. robegio67

    27 Ottobre 2012 at 17:41

    Schumacher ha avuto quest’annno una grande chance a Monaco ma la penalizzazione in griglia ha vanificato l’opportunità di vincere almeno un gp. Sarebbe un buon modo di dare l’addio alla F1 se riuscisse almeno a conquistare un altro podio da qui alla fine dell’anno. Forse ormai gli manca la motivazione.

  3. Alberto

    27 Ottobre 2012 at 18:17

    Ma cosa vuoi che smentisca domani, e’ rincoglionito ormai, quando rivedo le cose che faceva ai tempi d’oro mi viene da piangere a vederlo oggi.

  4. felli gabriele

    27 Ottobre 2012 at 21:13

    IO PROPRIO NON CI RIESCO? davvero proprio non riesco a capire una cosa.
    o rosberg è un fenomeno oppure non si spiega
    l’affermazione a parità di macchina il kaiser domina vince non c’è ne è per nessuno.
    proprio non riesco ad’accettarlo anche oggi ha preso 7 decimi da nico,
    è chiaro che oggi non fà testo la demotivazione può esserci ma per 3 anni quasi sempre è stato sia in prova che in gara battuto da nico figuriamoci da un’altro pilota meglio di nico bò o ho le travergole io oppure quà qualcuno non capisce la F1. DICIAMOCELO

  5. SuperKIMI2007

    27 Ottobre 2012 at 22:37

    te lo spiego io caro gabriele ,Schumacher ha avuto compagni di squadra che erano degli scarsoni o piloti a fine carriera quando correva nello stesso team nel DTM con Hakkinen , Wendingler e Frenzten era il più scarso dei quattro….purtroppo noi non possiamo sapere quanto valga realmente Schumacher perchè ha avuto sempre paura di confrontarsi con piloti forti ed ha sempre preteso in Ferrari dei compagni che fossero degli zerbni……infatti non sarà un caso che appena ha avuto come compagno di squadra medio-forte si sono visti tutti i suoi limiti….per me Schumacher non ha nulla a che vedere con mostri come Senna e Prost …….

    • Matti10

      27 Ottobre 2012 at 23:35

      Caro SuperKIMI2007,
      rispetto la tua opinione ma mi sento in dovere di sottolineare un aspetto. Quando ci si lancia in teorie fortemente discutibili come la tua, attaccabili, impopolari e poco supportate da fatti e numeri, bisognerebbe avere l’umiltà di usare espressioni del tipo “a parer mio, a mio avviso, secondo il mio modestissimo parere” e via dicendo piuttosto che usare un tono da sentenza.
      I “piloti zerbini”, come li chiami tu, non li ha mai scelti Schumacher bensì una scuderia che da sempre sceglie gerarchie ben definite e francamente non so a chi tu ti riferisca quando parli di “compagno medio-forte”.
      O si valuta il binomio pilota/vettura o si lascia parlare i numeri. Nel primo caso Schumy è sempre stato davanti al compagno nella sua prima carriera della quale ti sei permesso di dubitare, nel secondo stiamo parlando del pilota più vincente di sempre.
      Per la cronaca, quest’anno Schumacher è davanti a Rosberg in qualifica mentre in gara è dietro a causa dei problemi tecnici alla sua vettura di inizio stagione.

      • ale

        28 Ottobre 2012 at 01:17

        Grazie matti10 per la risposta che appoggio al 110%

        Ma SuperKimi carissimo….ma cosa …. dici?, era il più scarso di chi e dove Schumacher? ma porta i fatti e i numeri, mandaci qualche link a qualche dato numerico

        ma ti dico di più, ripeto che oggi in qualifica ha fatto schifo e lo sottolineo, ma capita ogni tanto, a Rosberg ultimamente capitava spesso no?…però mi sono andato a vedere se è vero quello che dicevi tu (sul DTM ecc…Frentzen..), su internet….e non è vero..ma non ho voglia di riportarlo, solo che se insisti allora copio link e quanto leggo di ufficiale

      • SuperKIMI2007

        28 Ottobre 2012 at 12:59

        Io non ho cercato in internet se fosse vero oppure no che i vari Hakkinen e gli altri fossero più veloci di Schumacher perchè non c’è ne bisogno …..perchè questa cosa è stata ripetuta da più parti nel circus della F1 e Schumacher non l’ha mai ribattuta e come sia chi tace acconsente …..Schumacher è cosa affermata non voleva top driver nel suo team ed infatti c’era una clausa nei suoi contratti…tre anni che fa il m.i.n.c.h.i.o.ne. dietro ad un pilota che le ha prese anche da Webber …….
        ah dimenticavo come ho profetizzato Lance e Juve ladroni spero che un giorno anche la falsità del mito Schumacher cada ……un pilota che ha saputo vincere solo con autoscontri autotaroccate oppure auto di 1s a giro pi veloce delle altre e sopratutto con auto progettate dal solo progettista che ha tenuto testa ad Newy un certo Byrne……

      • SuperKIMI2007

        28 Ottobre 2012 at 13:18

        Altra cosa falsa è affermare che Schumacher sia sato più veloce di Rosberg in qualifica perchè parecchie volte nel q3 le Mercedes non hanno girato e sebbene Rosberg avesse ottenuto un tempo migliore di Schumacher nel q2 è partito dietro perchè Schumacher gli ha rubato il numero inferiore di vettura ……nonostante questo mi sembra siano pari oppure Rosberg in vantaggio di +1
        perfavore prima di parlare cercate di documentarvi io ho assistito al ladrocinio di questo pilota per 20 anni …….un webber o un button qualunque che ha avuto la fortuna di correre contro gente come damon hill che per poco non perdeva un mondiale contro l’esordiente villeneuve ……ma perfavore voi mi sembrate come i cristiani che credono in Gesù…..se chiededete ad un archeologo o ad un studioso di storia se Dio esiste vi risponderà che esiste solo nella fede dei cristiani perchè per la storia e l’archelogia di Gesù non c’è traccia se non negli scritti dei cristiani chissà come …..

  6. schummy

    28 Ottobre 2012 at 09:05

    Ciao a tutti,
    a me sembra chiaro la qualifica di ieri è stata penosa per michael e le ha prese di santa ragione da Nico che è stato veramente bravo.
    Il motivo secondo me è tutto sulle gomme, che per colpa di schumi e/o della squadra non hanno saputo portarle nella finestra ideale, infatti nelle libere 3 schumi era veloce con più carico carburante e forse per questo mandando in temperatura meglio le gomme.
    Se è cosi in gara dovrebbe fare tempi interessanti, anche se sarà difficile vederlo a punti. Vorrei però vederlo combattere, e non lasciarmi l’amaro in bocca in questi ultime gare.

    • Matti10

      28 Ottobre 2012 at 10:17

      Temo sarà la solita gara complicata (anche per Nico). Ci sono almeno 5 team più in palla di questa Mercedes (la Williams sembra avere un buon passo) che ha ormai da tempo tirato i remi in barca. Purtroppo in questa F1 non c’è nemmeno lo spazio per sognare una gara d’attacco perchè se ci provi le gomme ti mollano dopo pochi giri.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati