Lo champagne Mumm si congeda dal mondo della F1

Al posto della storica azienda di Reims dovrebbe subentrare Moet et Chandon

Lo champagne Mumm si congeda dal mondo della F1

Per 15 anni le feste del podio in F1 sono state inondate da champagne Mumm, dall’inizio della prossima stagione non sarà più così. Alla base del “divorzio” ci sono, come capita spesso in questo casi, ragioni di tipo economico. La storica azienda di champagne di Reims, per continuare la sua avventura in F1, era pronta a staccare un assegno di 5 milioni di euro. Cifra, però, ritenuta insufficiente dai vertici del Circus

Nonostante l’addio alla classe regina del motorsport, il marchio del gruppo di Pernod-Ricard graviterà ancora nel mondo dei motori in virtù dell’accordo stipulato con la Formula E.

Siamo molto orgogliosi di essere stati per 15 anni il fornitore ufficiale di champagne della Formula 1, ottenendo un ottimo successo in termini di visibilità e consapevolezza. La nostra missione è quella e abbiamo scelto di esplorare e di allargare i nostri orizzonti, ed abbiamo colto l’opportunità legata alla sfera dei motori elettrici. Si tratta di un qualcosa aderente ai valori del nostro marchio ed è una naturale evoluzione delle corse automobilistiche”, le parole del proprietario del marchio Mumm.

A prendere il posto della Mumm nelle cerimonie post gara sarà, con tutta probabilità, Moet et Chandon.

Piero Ladisa

Segui @PieroLadisa

Tags
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati