Pirelli ancora in attesa della conferma per il 2017-2019

Il responsabile Hembery ha comunque confermato l'inizio dei lavori in conformità alle nuove regole

Pirelli ancora in attesa della conferma per il 2017-2019

Malgrado le parole di Bernie Ecclestone a Sochi la Pirelli non avrebbe ricevuto alcuna conferma scritta dalla FIA circa la sua parmenenza a fornitore unico della F1 fino al 2019.

“In Russia abbiamo concluso l’accordo con la FOM, ma la Federazione ancora non ha avanzato alcuna proposta di contratto” – ha ammesso agli Autosport International il responsabile Paul Hembery

“Sinceramente ci aspettavamo una risposta qualche mese fa. Vedremo quindi nelle prossime settimane… Ad ogni modo stiamo già lavorando per il futuro. Non ci sarebbe motivo di restare con le mani in mano” – ha aggiunto passando poi all’aspetto tecnico della questione.

“Si sta creando parecchia confusione attorno all’aumento della grandezza delle gomme. In realtà, al contrario di quanto sostenuto da alcuni, dovremmo riuscire ad incrementare del 50/60% il peso massimo sostenibile intervendo sulla capsula d’aria interna senza però diminuire la prestazione e la tenuta. In automatico verranno coinvolti aerodinamica e gruppo motopropulsore, dunque vedremo in pista monoposto più veloci di quattro/cinque secondi” – la spiegazione del manager inglese.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Perez, Red Bull o anno sabbatico nel 2021

"Se non c'è un buon progetto che mantiene la mia motivazione a dare il 100%, preferirei non accettarlo", ha ammesso Checo
Red Bull o anno sabbatico nel 2021. Non ci sono altre alternative per Sergio Perez che al momento, dopo l’annuncio
Ferrari

F1 | Tapiro d’oro per Charles Leclerc

Il monegasco l'ha ricevuto il noto premio di Striscia la notizia per l'errore commesso in Turchia alla penultima curva
Tapiro d’oro per Charles Leclerc. Anche il monegasco è rientrato così tra le vittime eccellenti della trasmissione satirica Striscia la