La manager di Petrov dichiara che il suo assistito potrebbe abbandonare la F1

La manager di Petrov dichiara che il suo assistito potrebbe abbandonare la F1

Oksana Kosachenko, la manager di Vitaly Petrov, ha dichiarato che potrebbe cercare una nuova strada per il pilota russo se quest’ultimo non dovesse fare soldi in F1.

Il ventisettenne Russo ha debuttato nel 2010 con la Renault (adesso Lotus), prima di passare alla Caterham quest’anno. Petrov ha trovato sostegno per i propri sedili attraverso i suoi soldi e quelli degli sponsor.

Ma la sua manager Oksana Kosachenko dichiara che dal 2013 i due potrebbero cambiare modo di fare.

“Se la presenza di un pilota russo in F1 non sarà interessante per nessuno ma solo per Vitaly Petrov e Oksana Kosachenko, troveremo altre strade oltre i Gran Premi” ha dichiarato a Sport-Express.

“La F1 è grande e molto prestigiosa, ma per Vitaly è un lavoro che non porta soldi. Perchè? Ci sono molte ragioni”.

“In Russia, è difficile ‘vendere’ un atleta, ma vendere un pilota in F1 è quasi impossibile”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

17 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati