La FIA introdurrà una penalità di 10 posizioni sulla griglia per gli errori ai pit stops

Non piace ai team l'idea di un tempo minimo per i pitstop

La FIA introdurrà una penalità di 10 posizioni sulla griglia per gli errori ai pit stops

I team di F1 verranno sanzionati con 10 posizioni di penalità sulla griglia di partenza se permetteranno alle vetture di lasciare il box senza una ruota e dunque in condizioni di insicurezza.

La mossa è stata decisa dopo l’ormai famoso incidente avvenuto al Gran Premio di Germania dove una ruota persa dalla macchina di Webber ha colpito un cameraman che fortunatamente non ha avuto conseguenze gravi dall’incidente.

Delle fonti hanno rivelato che la FIA ha informato i teams del nuovo sistema di penalità durante un meeting in Ungheria.

Dunque se una vettura lascerà la sua piazzola di sosta perdendo una ruota in qualunque sessione quest’ultima sarà punita con una penalità di 10 posizioni in griglia, ovviamente se l’incidente avviene in gara la penalità varrà per il prossimo GP.

Sono state inoltre proposte altre soluzioni per incrementare la sicurezza della pitlane come ad esempio un tempo minimo per il pitstop, ma quest’ultima non ha trovato riscontri positivi da parte dei teams.

Inoltre, all’interno del meeting è stato sottolineato proprio come nel Gran Premio di Ungheria del 2009, la Renault e Fernando Alonso furono protagonisti di un episodio in cui la vettura perse una ruota. I teams hanno sottolineato come ai tempi ci fossero ancora i rifornimenti di carburante, e dunque questo di fatto scagiona i cambi gomme, anche se bisogna sottolineare come questa procedura sia diventata sempre più frenetica nel corso degli ultimi anni, a causa appunto dell’assenza dei rifornimenti.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati