Bernie Ecclestone potrebbe salvare la gara del Nurburgring

Gli organizzatori potrebbero essere esentati dal pagamento della tassa annuale dovuta alla FOM

Bernie Ecclestone potrebbe salvare la gara del Nurburgring

Come riportato ieri, il Gran Premio del Nurburgring è sull’orlo del fallimento. Tuttavia, il capo della F1 Bernie Ecclestone potrebbe salvare lo storico Gran Premio: secondo alcuni rumors infatti Ecclestone avrebbe dato la disponibilità agli organizzatori riguardo una possibile rinuncia della tassa da pagare in caso di ritardi nei pagamenti.

Il Gran Premio dovrebbe tornare nel calendario della F1 proprio l’anno prossimo nel 2013, ma a causa dei grossi problemi finanziari questo potrebbe non accadere, infatti c’è il rischio che il Nurburgring debba lasciare il proprio slot al circuito di Hockenheim che quindi tornerebbe in pianta stabile nel calendario.

Tuttavia i giornali tedeschi hanno riportato, nonostante le news non proprio confortanti, la notizia che “potrebbero esserci ancora delle gare di F1 al Nurburgring in futuro”.

I reports hanno rivelato che gli organizzatori del Gran Premio si sono messi d’accordo con Ecclestone per non pagare la tassa nel 2013, in questo modo dunque l’organizzazione del GP “potrà ritornare a sostenere i costi in base alle entrate che ci saranno”.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. carlopower

    19 Luglio 2012 at 11:44

    Dopo tutti i disastri che hai combinato in f1,tra regole assurde,modifiche assurde,Gp in posti assurdi,e lo scempio inutile fatto a Hockeneim,Almeno una cosa buona falla,e ripristina la vecchia chicane, perché quella fatta da tilke non si può guardare.

  2. K20™

    19 Luglio 2012 at 12:47

    Anche se dovesse non far pagare i diritti alla FOM, non basterebbe a salvarlo dato che il Ring ha ben altri debiti con le banche.
    Ci vorrebbe un’opera buona e un bel po’ di quattrini sganciati da Bernie, ma chi ci crede?

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati