La Ferrari raccoglie 1,8 milioni di euro per l’Emilia

Grande successo della vendita benefica organizzata per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto

Alonso e Massa consegneranno personalmente a Monza all'acquirente americano la 599XX EVO acquistata per 1,4 milioni di euro
La Ferrari raccoglie 1,8 milioni di euro per l’Emilia

L’asta organizzata dalla Ferrari a favore delle famiglie delle vittime dei terremoti che hanno colpito l’Emilia un mese fa ha raccolto oltre 1,8 milioni di euro.

L’asta organizzata dal Cavallino si è svolta on-line su internet e ha visto la vendita del pezzo più pregiato, una Ferrari 599XX EVO, venduta a un cliente americano per oltre 1,4 milioni di euro. Il modello esclusivo e supersportivo della Fiorano, che era stato presentato lo scorso dicembre al Motorshow di Bologna, verrà consegnato personalmente al suo nuovo proprietario da Fernando Alonso e Felipe Massa al prossimo Gran Premio d’Italia a Monza. Tra gli altri oggetti venduti, il musetto della F60 è stato acquistato da un cliente malese per 23mila euro, mentre il motore della F2008, che ha vinto il titolo mondiale Costruttori di Formula 1 quattro anni fa e con cui Felipe Massa ha sfiorato il titolo, è andato a un offerente britannico per 80mila euro.

“Sapevo di poter contare sulla grande solidarietà dei Ferraristi, ma sono comunque riusciti a sorprendermi ancora una volta”, ha commentato il Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Focus F1

Lascia un commento

14 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati