I piloti Ferrari si lamentano dei tanti comandi nell’attuale F1

I piloti Ferrari si lamentano dei tanti comandi nell’attuale F1

Entrambi i piloti Ferrari si sono lamentati della crescente complessità che comporta guidare una Formula 1 moderna.

Nonostante abitacoli già ricchi di pulsanti, display, luci, interruttori e manettini, il compito dei piloti sara’ ancora più complicato nella stagione che va a iniziare.
Tra le nuove regole è previsto il ritorno del KERS, che richiederà ai piloti di preparare e sfruttare il surplus di potenza, e l’ala posteriore regolabile, che sarà possibile utilizzare nei sorpassi quando lampeggerà una luce nell’abitacolo.
“Senza rendercene conto, stiamo distraendo l’attenzione dalla guida”, ha affermato Fernando Alonso all’incontro con la stampa organizzato dalla Ferrari.
Il suo compagno di squadra Felipe Massa, sulle Dolomiti per lo stesso motivo, si è detto d’accordo: “Abbiamo mille cose da gestire tramite il volante, ma abbiamo ancora bisogno di guidare. Ci riusciamo, ma dal punto di vista del pilota non è fantastico.”

Filippo Ronchetti

Leggi altri articoli in Tecnica

Lascia un commento

23 commenti
  1. Simo

    18 Gennaio 2011 at 08:59

    PURTROPPO QUELLI DELLA”COMMISSIONE PER LO SPETTACOLO” NON HANNO CAPITO CHE PER AUMENTARE LO SPETTACOLO BISOGNA TOGLIERE ELETTRONICA, NON AGGIUNGERLA!

  2. Paolo

    18 Gennaio 2011 at 18:31

    Dato che indietro non si torna (quasi) mai, è ora che si prevedano questi benedetti caschi con HUD (Head Up Display) incorporato, come nei videogiochi tanto per capirci.
    Penso fosse Ralf ad averlo provato anni addietro, ma forse ora con tutti i nuovi sistemi di visualizzazione dati che sono usciti in questi anni potrebbe essere possibile avere un tipo di HUD che non dia noia al pilota ma lo aiuti in certe manovre.

    Tra un pò diventeranno come le auto di F-Zero, ovvero delle astronavi invece di macchine.

    PS: qualcuno ha provato GT5 e la Red Bull X2010 disegnata da Newey? Ecco quella ci assomiglia molto ad una macchina di FZero. Da guidare (e da vedere) è una roba assurda.

  3. Samuele

    19 Gennaio 2011 at 15:31

    Da quel giorno, penso a quel nostro amico che disse:
    Ecco Don Chisciotte de La Mancia…

    più lo guardo e piu mi rendo conto di come il paragone fu azzeccato… !! con quei baffi poi………. lol !

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati