Haas, nessuna fretta per decidere chi sarà il pilota di riserva

Il team principal della scuderia americana ha dichiarato che la squadra è concentrata sullo sviluppo

Haas, nessuna fretta per decidere chi sarà il pilota di riserva

Gunther Steiner, team principal della Haas, ha dichiarato che la squadra è concentrata su una serie di aspetti delicati in vista del debutto in Formula 1 e che dunque la scelta del pilota di riserva non è una priorità. Ogni squadra ha un pilota che accompagna il team in pista, pronto a subentrare nel caso di impedimento a guidare di uno dei piloti titolari. Al monento però la Haas sta destinando tutte le sue risorse per permettere a Romain Grosjean ed Esteban Gutierrez di avere la monoposto pronta per i test di fine febbraio a Barcellona, e non è alla ricerca di un terzo pilota.

“Non abbiamo ancora scelto chi sarà il nostro pilota di riserva, per ora abbiamo messo da parte questo argomento – ha affermato SteinerNella fase in cui ci troviamo un terzo pilota non ci servirebbe a nulla, stiamo concentrando le nostre forze su aspetti più importanti dello sviluppo. Valuteremo alcuni piloti di Gp2 e Gp3 ma non c’è fretta”. Steiner ha inoltre escluso l’ingaggio del giovane Charles Leclerc, pilota monegasco di Formula 3, che era stato accostato alla Haas.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati