Haas, Gutierrez: “Andare in Ferrari è stato un rischio che ha pagato”

Il pilota messicano torna a parlare della sua esperienza in Ferrari

Haas, Gutierrez: “Andare in Ferrari è stato un rischio che ha pagato”

Esteban Gutierrez ha spiegato che non è stato facile a 24 anni dire di no a un volante da titolare in F1, accettando di “ripartire” come terzo pilota della Ferrari, dopo due anni in Sauber con più ombre che luci.

Gutierrez, nonostante sia un pilota con un forte sponsor dietro – emanazione diretta delle aziende di telecomunicazione del magnate Carlos Slim – parla di “rischio” che poteva compromettere la sua carriera. Un rischio che però ha pagato molto bene, poichè il messicano è stato ingaggiato per il 2016 dalla Haas, team satellite del Cavallino rampante.

Probabilmente andare in Ferrari a fare il terzo pilota è il più grande rischio professionale che mi sia mai preso – ha dichiarato Gutierrez ad Autosport – A volte però bisogna correre dei rischi e non aver paura. Indubbiamente la Ferrari è stata anche una grande opportunità, una chiamata da Maranello non arriva tutti i giorni e in più ho potuto imparare dai migliori in assoluto. Adesso mi sento più forte e sono pronto per l’avventura in Haas”.

Antonino Rendina

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | GP Bahrain virtuale, la partenza caos [VIDEO]

Subito incidente tra Hulkenberg (Racing Point) e Beganovic (Ferrari), causato da un contatto tra il tedesco e Luca Salvadori (Toro Rosso)
Il Gran Premio del Bahrain purtroppo, insieme alle altre gare di inizio stagione è stato rinviato a data da destinarsi