GP Germania 2013, Prove Libere 3: Vettel domina al Nurburgring

Rosberg secondo staccato di 7 decimi precede Webber e Alonso, settimo Hamilton

GP Germania 2013, Prove Libere 3: Vettel domina al Nurburgring

E’ Sebastian Vettel il pilota a far segnare il miglior tempo nella terza sessione di Prove Libere del Gran Premio di Germania 2013 al Nurburgring. Il tedesco ha fermato il cronometro a 1:29.517 millesimi staccando di quasi 7 decimi Rosberg seguito da Webber e Alonso che si trova a oltre un decimo dal suo rivale. Alle spalle dello spagnolo troviamo Massa seguito da Raikkonen e Hamilton che ha avuto qualche difficoltà con del sottosterzo oltre che una certa instabilità al retrotreno.

All’inizio della sessione, la temperatura dell’asfalto era di 33°C. Subito in pista Di Resta seguito in progressione da tutti gli altri piloti per il giro di installazione. Il primo tempo cronometrato è stato di Pérez con gomme medie, mescola protagonista della prima parte della sessione che ha visto Vettel essere il più veloce anche con gomme medie.

Alonso è stato il primo a scendere in pista con gomme soft seguito dal suo compagno di squadra Massa. Lo spagnolo ha conquistato la prima posizione ma si è visto subito superare in successione da Webber, Rosberg e infine da Vettel.

Ancora problemi quindi in casa Ferrari. La Rossa soffre ancora per la mancanza di grip con conseguenti problemi di trazione nelle curve lente. In difficoltà anche Hamilton che non è riuscito a trovare il setup ottimale della monoposto e il giusto feeling con essa.

L’appuntamento è rinnovato alle ore 14:00 per seguire in diretta le qualifiche con il nostro servizio di cronaca Live.

Chi otterrà la Pole Position? Scrivetelo nei commenti.

Tempi delle Prove Libere 3 del Gran Premio di Germania 2013.

Pos. Naz. Pilota Team Tempo Distacco Giri
1. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:29.517 19
2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:30.193 0.676 19
3. AUS M.Webber Red Bull Renault 1:30.211 0.694 18
4. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:30.621 1.104 16
5. BRA F.Massa Ferrari Ferrari 1:30.639 1.122 17
6. FIN K.Raikkonen Lotus Renault 1:30.671 1.154 19
7. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:30.744 1.227 20
8. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:30.781 1.264 18
9. GER N.Hulkenberg Sauber Ferrari 1:30.966 1.449 20
10. GER A.Sutil Force India Mercedes 1:31.009 1.492 18
11. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:31.326 1.809 22
12. MEX E. Gutierrez Sauber Ferrari 1:31.405 1.888 20
13. GBR P.di Resta Force India Mercedes 1:31.733 2.216 21
14. FRA J.Vergne Toro Rosso Ferrari 1:31.855 2.338 18
15. MEX S.Perez McLaren Mercedes 1:31.855 2.338 23
16. AUS D.Ricciardo Toro Rosso Ferrari 1:31.898 2.381 19
17. VEN P.Maldonado Williams Renault 1:31.969 2.452 20
18. FIN V.Bottas Williams Renault 1:32.036 2.519 23
19. FRA C.Pic Caterham Renault 1:33.230 3.713 19
20. FRA J. Bianchi Marussia Cosworth 1:33.470 3.953 22
21. NET G.Garde Caterham Renault 1:33.964 4.447 21
22. GBR M.Chilton Marussia Cosworth 1:34.683 5.166 20

Gianluca Latina

 

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

10 commenti
  1. Heathcliff

    6 Luglio 2013 at 12:34

    1 secondo e rotti in qualifica (viste le libere di oggi), 1 secondo e rotti su passo gara (viste le libere di ieri). Almeno quest’anno non si soffrirà fino all’ultimo GP.

    • luciano

      6 Luglio 2013 at 12:47

      veramente ieri si è visto che il passo gara ferrari è migliore, sopo 5 o 6 giri le mercedes perdevano parecchio, ed anche le red bull.. mentre la ferrari poteva fare 4 o 5 in piu..

      • Heathcliff

        6 Luglio 2013 at 12:57

        Sì, sulle morbide. Peccato che il GP si correrà per il 90% sulle dure, dove si è visto un passo gara di più di 1 secondo più veloce e nessuna differenza di durata. Vedremo domani, spero di avere torto.

      • Emanuele

        6 Luglio 2013 at 13:11

        Si è vero solo con le morbide ferrari e lotus sembrano competitive, ma si useranno solo per il primo stints di gara poi passeranno alle medie e li la storia cambia.
        Inoltre se vettel ha veramente questo vantaggio può tenersi le gomme nuove soft per la partenza e così guadagna un paio di giri nel primo stints ma credo che vedremo una sosta prima dei 10 giri

  2. Emanuele

    6 Luglio 2013 at 12:34

    Giri spaventosi di vettel che ha rifilato più di 7 decimi al suo compagno.
    Inoltre riesce a fare 2 giri con le soft, questo vuol dire che può utilizzare un solo treno di soft per arrivare al q3 e magari partire con le soft nuove perchè le ha risparmiate nel q3.
    Abbastanza bene la ferrari che avrà come obiettivo tenere dietro la lotus e magari anche hamilton che per ora ha problemi e conquistarsi una seconda fila.
    Per la gara vedo bene la ferrari e la lotus con le soft, ma con le dure red bull e mercedes sono inarrivabili.

  3. Stephano

    6 Luglio 2013 at 12:34

    -________-

  4. michele

    6 Luglio 2013 at 12:41

    Quello che farà Vettel lo scopriremo oggi alle 15,00..circa!

  5. ale

    6 Luglio 2013 at 13:11

    Hamilton andrà forte più di quanto lui stesso immagina

    • salamat

      6 Luglio 2013 at 15:36

      Infatti, Pole di Hamilton! 😉

    • ale

      6 Luglio 2013 at 16:39

      sicuramente ho sbagliato (raramente) e sbaglierò ancora in futuro (magari spesso), ma lo scorso gp ho beccato il podio di Alonso (è rimasto il mio commento), una pole di Hamilton e questa ultima

      basta avere il coraggio di seguire l’istinto, come fa Hamilton

      domani? in questo caso ho una sensazione, ma non voglio davvero portargli merda, l’unica cosa che dico è che Vettel sarà davvero difficile da battere

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati