FIA: “I piloti titolari potranno provare anche regolazioni al set-up a Silverstone”

Ammorbidite le restrizioni sui test

FIA: “I piloti titolari potranno provare anche regolazioni al set-up a Silverstone”

I piloti titolari di F1 non saranno limitati al lavoro di sviluppo sulle gomme ai test per giovani piloti, dopo un chiarimento diramato dalla FIA. Dopo che diversi piloti avevano messo in dubbio la propria partecipazione ai test di Silverstone che si terranno dal 17 al 19 di questo mese a causa del divieto di lavorare su sviluppi delle monoposto, la FIA ha diramato una nota al Nurburgring dichiarando che invece sarà permesso testare anche novità per il set-up delle vetture.

Sebbene inizialmente la Federazione avesse imposto ai team di utilizzare i titolari solo per provare le nuove gomme Pirelli, la FIA ha concesso di permettere il lavoro sul bilanciamento delle vetture con le nuove gomme.

I piloti da gara potranno prendere parte ad un solo giorno di test dei tre previsti. I team potranno però decidere di dividere il chilometraggio tra i due titolari in due mezze giornate.

Pirelli ha rivelato che porterà due differenti mescole al test, con tre set di gomme dure e due set di gomme medium per vettura per ogni giornata di test.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

5 commenti
  1. darkn3ss

    6 Luglio 2013 at 11:47

    e mi pare giusto.. senno la Mercedes che li aveva pagati a fare quei test segreti??

    dovevano imporre qualche limite per non permettere ad altre squadre di riavvicinarsi alla Merd.. ops Mercedes..

  2. MSC Crociere

    6 Luglio 2013 at 12:01

    Solo il fatto che avessero potuto pensare una cosa del genere e’ quantomeno ridicolo..a cosa si e’ ridotta la formula 1 :/

  3. Emanuele

    6 Luglio 2013 at 13:14

    Ora voglio vedere se alonso non ci va…

    • Maxfunkel

      7 Luglio 2013 at 10:12

      Che palle…Alonso ci va ci va aveva solo detto che era pericoloso sperimentare gomme insicure… tu ci saliresti su una macchina che ha le gomme insicure?

  4. Maxfunkel

    7 Luglio 2013 at 10:17

    PREMESSA: permettere la regolazione dei set up è implicitamente ammettere la “colpevolezza” di Mercedes e della FIA stessa nei famigerati test di Barcellona…

    Adesso però la Federazione permette ai piloti titolari SOLO MEZZA GIORNATA di test

    I DUE DELLA MERCEDES NON HANNO FATTO MEZZA GIORNATA A TESTA MA 3 GIORNI… O SBAGLIO???

    E questo sarebbe un test di RIPARAZIONE per accontentare gli altri???

    Certo loro hanno fatto 1.000km con i due piloti TITOLARI e gli altri solo mezza giornata… si equivale VERO????

    VERGOGNA

    VERGOGNA

    VERGOGNA.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati