GP Europa, nessuna penalità per Hamilton

Rosberg aveva invitato i commissari a penalizzare l'inglese

GP Europa, nessuna penalità per Hamilton

Lewis Hamilton è stato assolto dai commissari del GP Europa dopo che Nico Rosberg aveva accusato l’inglese di averlo ostacolato in qualifica a Valencia. Hamilton stava rallentando nel tentativo di distanziarsi dalle vetture che lo precedevano per avere pista libera nel suo ultimo giro in Q3 ma rallentando nell’ultimo settore si è ritrovato alle sue spalle Pastor Maldonado e Nico Rosberg.

Il tedesco in particolare ha criticato duramente l’inglese, soprattutto alla luce di un avvertimento della direzione gara che proprio questo weekend aveva invitato i piloti a non rallentare nell’ultimo settore del giro.

Entrambi i piloti sono stati convocati dai commissari per spiegare la situazione ma Hamilton non avrebbe rallentato in modo eccessivo da ostacolare Rosberg e quindi non è stato punito.

“Il gap minor tra la vettura numero 4 e la numero 8 è stato di 18 metri e 1.1 secondi” si legge nella nota dei commissari.

Hamilton partirà dunque secondo a Valencia mentre Rosberg partirà sesto.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati