Futuro alla Mercedes per Di Resta?

Lo scozzese potrebbe prendere il posto di Schumi quando smetterà

Le voci che parlavano di un interesse della Ferrari per il britannico hanno allarmato la Mercedes, interessata a non perdere di vista il talento della Force India
Futuro alla Mercedes per Di Resta?

Paul Di Resta potrebbe andare alla Mercedes e fare coppia con Nico Rosberg, quando Michael Schumacher andrà in pensione: questo è il quadro prospettato dalla stampa inglese, che ha intervistato Nick Fry, amministratore delegato della casa automobilistica tedesca nel Regno Unito.

“Paul è sul nostro radar”, ha detto Fry al quotidiano inglese Telegraph. “Ha fatto un lavoro fantastico finora, lui è un bravo ragazzo e un pilota che si sta affermando in una grande squadra: sarebbe uno dei piloti a cui senza dubbio guarderemmo se Michael dovesse decidere di non voler continuare”. Di Resta, 26 anni, ha impressionato fin dal debutto con la Force India nel 2011 ed è pilota in orbita Mercedes sia perché a fornire i propulsori alla scuderia indiana è proprio l’azienda tedesca ma anche perché vinse nel 2010 il DTM, il campionato turismo tedesco, guidando proprio una Mercedes.

Questo rinnovato interesse per Di resta segue di poco le voci che parlavano di un contatto con la Ferrari per prendere il posto di Felipe Massa, subito o dal 2013. La considerazione per cui Schumacher, che ha 41 anni, ha il contratto in scadenza a fine stagione farebbe pensare che la Mercedes voglia premunirsi, nel caso Schumi decida di abbandonare oppure non si trovi un accordo economico col sette volte campione tedesco. “E’ ancora presto comunque per pensare al futuro e non abbiamo ancora parlato con Michael, ma è certo che abbiamo una grande ammirazione per il lavoro di Paul”, ha concluso laconicamente Fry.

Lorena Bianchi

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

32 commenti
  1. Maria

    22 Maggio 2012 at 09:39

    una settimana deve andare in Ferrari – 2 giorni dopo in Mercedes 😀
    Decidetevi una buona volta 😉

    • Mattia

      22 Maggio 2012 at 09:52

      Quasi sicuramente andrà in Mercedes quando si ritirerà Schumacher, perché è praticamente già un loro pilota.
      Dopo aver vinto il DTM, è stato “fornito” alla Force India insieme al motore (un po’ come Perez con il motore Ferrari alla Sauber).

      • Maria

        22 Maggio 2012 at 09:58

        lo penso anch’io, la cosa della Ferrari era un po’ una fantasia di Stewart.
        Perez invece forse in Ferrari non ci va’ più – non si sente più nulla in proposito!

    • mario

      22 Maggio 2012 at 10:41

      sicuramente schumy quest’anno si ritira e l’anno prossimo di resta in mercedes

  2. salvo

    22 Maggio 2012 at 10:22

    io spero che vada alla ferrari e che invece il sostituto di Schumacher sia lo stesso Vettel

    • Maria

      22 Maggio 2012 at 11:00

      Povero Vettel, con quella carretta della Mercedes 🙁

    • Franz Iacobelli

      22 Maggio 2012 at 19:23

      Dubito che Vettel andrà in Mercedes!
      In Red Bull sta benissimo, ha già vinto 2 titoli e potrebbe pure vincere il 3° quest’anno, è ben pagato e ha tutto il team dalla sua parte!
      A meno che la Mercedes non diventi competitiva nei prox anni, le uniche ragioni per cui potrebbe andarci sono i $ (e tanti) e/o la voglia di una nuova sfida, xkè se riuscisse a far vincere la Mercedes sicuramente ne avrebbe un gran ritorno di immagine (anche come pilota tedesco su un’auto tedesca) e quindi sempre tanti $!
      Dopo tutto fu x entrambi questi due motivi ke Schumacher andò in Ferrari nel ’96

  3. Federico Barone

    22 Maggio 2012 at 11:22

    Essendo in orbita Mercedes, è la logica conseguenza. Forse accadrà a fine stagione.

    • Maria

      22 Maggio 2012 at 12:39

      hahahahah Federico, adesso vuoi anche la sostituzione di Schumy oltre che del povero Massa? 😀

      • Federico Barone

        22 Maggio 2012 at 16:25

        Perchè no? Entrambi vengono bastonati dal compagno di squadra, entrambi hanno solo 2 punti all’attivo. Bernie dovrebbe muoversi per migliorare l’attrattività del parco piloti di questa F1-wrestling. 😉

  4. Stefano

    22 Maggio 2012 at 12:46

    Ma non doveva essere Hamilton quello che prendeva il posto di Schumy? Tanto la differenza e’ poca fra Hamilton e Schumy se continuano cosi’ fra qualche stagione le piste sono tutte senza curve li hanno fatti fuori tutti e se non ci sono le curve prendono l’avversario davanti meglio di cosi’ non si puo’ 😛 scherzoooo 😉 scherzando scherzando si dice sempre la verita’ XXDDDDDDD

    • Maria

      22 Maggio 2012 at 12:55

      che cattivo che sei 😉
      Anche Grosjean ad ogni gara ne elimina un 2-3 😀

    • Salif

      22 Maggio 2012 at 19:32

      Hamilton ha eliminato qualcuno? perche questa fissazione su Hamilton?

  5. Rpg

    22 Maggio 2012 at 12:58

    io invece credo che Schumacher rimarra’ in Mercedes ancora per un anno e poi si ritirera’..servono risultati pero’ dato che non dipende solo da lui ma anche dai capoccia mercedes

  6. mikeleke

    22 Maggio 2012 at 13:47

    a proposito di ritiri, ma quando si ritirano sti giornalisti del caxxo ????

    Schumacher ha pochi punti, è vero, ma su 5 gare è sembrato piu’ bravo del compagno di squadra, e questa situazione è dalla fine del 2010……………

    Non appena questa malasorte sparisce, vedremo Schumacher fare gare come Canada-2011 ecc ecc….

    • Francesco

      22 Maggio 2012 at 14:44

      a me non sembra che in queste 5 gare schumacher si sia dimostrato superiore a rosberg .. del resto carta-canta …41 a 2 per adesso …

      • ATTILAreDEGLIunni.

        22 Maggio 2012 at 16:05

        Melbourne: gli si rompe il cambio
        Malasya: piove e chiude davanti a rosberg
        Sepang: non gli avvitano una ruota
        Baharain: sbagliano strategia nella q1 e lo fanno partire nelle retrovie, in più perde ulteriori posizioni per la sostituzione del cambio
        Catalunya: tampona senna (e la colpa non credo si possa attribuire solo al tedesco)
        boh carta-canta, ok, ma è stonata.

      • Mattia

        22 Maggio 2012 at 16:08

        In Australia (ritiro per rottura del cambio) e in Malesia (contatto con Grosjean al primo giro) Schumacher è andato più forte di Rosberg.
        In Cina Rosberg è andato più forte di Schumacher, ma senza il ritiro sarebbe potuto salire agevolmente sul podio.
        In Bahrain sostanzialmente hanno avuto lo stesso passo gara con la differenza che Schumacher è dovuto partire quasi in ultima posizione.
        In Spagna fino al ritiro di Schumacher per l’incidente con Senna stavano andando sullo stesso passo, con Rosberg un paio di posizioni più avanti grazie a una miglior posizione di partenza.

      • Federico Barone

        22 Maggio 2012 at 16:27

        Attila, hai in parte ragione, ma non parlare della Spagna, per favore. Non cerchiamo di dare a Senna responsabilità che solo i riflessi del vecchio campione hanno… 😉

      • NR

        22 Maggio 2012 at 23:45

        Ma siete malati…..ma come fate a dire che il nonno va più forte di Rosberg ….ma chi ha vinto il primo Gp con la Mercedes? chi ha fatto la prima pole ?, chi è anadato a podio per prima ?, chi è che fa più punti?, la risposta è sempre la stessa Rosberg…..

  7. F1 2012

    22 Maggio 2012 at 14:30

    il contratto per 3 anni di schumacher e’ stato onorato.a fine stagione lascia,indipendentemente dai risultati.sicuramente potrebbe avere sempre un ruolo dirigenziale in f1,la sua immagine avra’ sempre il suo peso importante

  8. Gianluca RB

    22 Maggio 2012 at 14:57

    sarebbe una bella sfida con Nico

  9. umberto(tifoso ferrari)

    22 Maggio 2012 at 15:24

    ho letto bene fry ha detto che la force india è una grande squadra?solo perchè il proprietario un certo mallya ha tanti soldi non vuol dire che sia automaticamente una grande squadra le grandi squadre sono altre mercedes ferrrai mclaren e redbull quindi piantiamola di dire cavolate.

  10. hero

    22 Maggio 2012 at 17:35

    Personalmente non ritengo Di Resta un gran pilota,mi sembra un po un sopravvalutato! penso che in F1 ci sia gente piu brava…

    • Beppe (tifoso Redbull)

      22 Maggio 2012 at 18:44

      Ad esempio ?

    • stefano

      22 Maggio 2012 at 18:55

      E da cosa lo deduci che non e’ bravo?Nessuno ha detto che al giorno d’oggi e’ un campione.Grosjean ad esempio fino a due gare fa era una testacalda,uno che faceva solo casini e basta.Diamo la possibilita’ ad un giovane di andare in un top team,diamogli un po di tempo,vediamo cosa combina e poi giudichiamolo.

  11. Beppe (tifoso Redbull)

    22 Maggio 2012 at 18:45

    Schumacher mi ha deluso fino ad ora, credo abbia perso lo smalto di un tempo; tanto vale mollare, è passata la sua gloria ed epoca …. …. anche se mi piacerebbe rivederlo sul podio.

    Beppe

    • schummy

      22 Maggio 2012 at 19:47

      Sono anch’io un po deluso ma(a parte il tamponamento) non di schumy ma della sfortuna che ha avuto , spero di vederlo presto sul podio, mi rinquora il fatto che ci sono diverse gare e che la fortuna possa girare. Poi a fine anno vedrà anche lui i risultati e cosa fare , io spero che resti anche se non vincente e cannibale come era, perchè è sempre un piacere vedere msc in classifica.

  12. simo80

    22 Maggio 2012 at 20:36

    schumi secondo me rinnoverà e di resta rimarrà ancora in force india.

  13. Federico Barone

    22 Maggio 2012 at 20:38

    Vi posso assicurare che di Resta è un ottimo pilota e molto veloce. Gli anni nel DTM, contrariamente a ciò che si potrebbe pensare (essendo vetture a ruote coperte) sono stati un’ottima scuola per la F1.

    Io credo che avrà una buona carriera. Forse anche ottima.

  14. mario

    23 Maggio 2012 at 09:23

    Schumacher, è ufficiale, sarà la prima guida della Ferrari. Seconda guida Rosberg. Auguri!

  15. Marco

    26 Maggio 2012 at 03:28

    Personalmente credo che Schumi restera’ ancora in Mercedes, credo che Mercedes abbia al momento una buona coppia di piloti e che il Kaiser con la sua esperienza possa contribuire a tirare fuori quello che c’e’ di buono in questa Mercedes che a parer mio e’ una macchina con una bona base di sviluppo, la velocita’ non le manca se riescono a trovare la strada giusta per il set up in gara diventera’ anche vincente e in questo credo che il lavoro di Michael sia importantissimo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati