Formula 1 | Schumacher soddisfatto della prima giornata di lavoro a Losail

Mazepin non ha preso parte alle FP2 per un danno alla sua vettura

Haas, le valutazioni dei piloti dopo le libere
Formula 1 | Schumacher soddisfatto della prima giornata di lavoro a Losail

Prima giornata soddisfacente per Mick Schumacher sul tracciato di Losail, teatro del prossimo Gran Premio del Qatar di Formula 1. Il tedesco della Haas, dopo una prima sessione più complicata, è riuscito a migliorate il feeling con la vettura e la pista nel corso del pomeriggio, raccogliendo indicazioni importanti in vista della giornata di domani. Diverso il discorso invece per Nikita Mazepin, visto che il russo, a causa di un passaggio su un cordolo troppo violento in FP1, non è riuscito a scendere in pista nelle libere 2.

“Penso che sia il circuito più veloce che abbiamo affrontato nell’arco della stagione”, ha affermato il russo della Haas. “Non c’è nessuna curva lenta e questo rende la sfida molto interessante. La superficie è molto lascia e guardarci è abbastanza piacevole. Purtroppo durante gli ultimi run della FP1 ho sentito qualcosa toccare il fondo della vettura e i danni non ci hanno permesso di scendere in pista nel pomeriggio”.

“E’ stato spiacevole perchè non sono andato oltre i limiti della pista, bensì sul cordolo”, ha proseguito. “Purtroppo l’angolazione ha provocato questo contrattempo. D’ora in poi presterò maggiore attenzione perchè avremo meno tempo a disposizione per capire la vettura e il circuito. Comincerò con un approccio cauto e poi il resto verrà da se”.

Qui invece le valutazioni di Mick Schumacher: “Non ho provato la pista al simulatore quindi sono sceso in pista questa mattina senza aspettative. Nel complesso è stata una giornata abbastanza divertente e il circuito mi è piaciuto. La pista è molto veloce, anche se non come ci aspettavamo. Mi sono sentito bene in vettura e ritengo che le qualifiche saranno una vera e propria sfida. Probabilmente per la gara sarà difficile compiere sorpassi, ma sono pronto per venire smentito”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati