Formula 1 | GP Olanda, Lammers attacca Assen: “Non sono più un’opzione già da diverso tempo”

"Zandvoort è l'unica soluzione per avere un Gran Premio dei Paesi Bassi", ha aggiunto il direttore sportivo della pista olandese

Formula 1 | GP Olanda, Lammers attacca Assen: “Non sono più un’opzione già da diverso tempo”

Intervenuto ai microfoni del quotidiano Algemeen Dagblad, Jan Lammers ha pesantemente criticato la gestione delle trattative per un possibile Gran Premio d’Olanda, sottolineando come la situazione inerente al tracciato di Assen stia fortemente penalizzando il piano fornito da Zandvoort a Liberty Media.

Secondo quanto riportato dal nuovo Direttore sportivo dell’impianto olandese, infatti, Assen non sarebbe una reale alternativa per l’organizzazione del Gran Premio, visto che l’unica pista in grado di ospitare un evento di questo tipo sarebbe proprio Zandvoort.

Lammers, proprio in tal senso, ritiene che questa situazione stia creando solo confusione, aspetto che potrebbe spingere Liberty Media a cercare altre soluzioni in Asia o in America.

Ecco le parole di Jan Lammers: “Girano un sacco di falsità attorno a questa situazione. La confusione non aiuta il Gran Premio d’Olanda, ma sfortunatamente questa è l’arena in cui dobbiamo gareggiare.

“I promotori cercano di farci credere diversamente che Assen sia una reale alternativa, ma nei fatti non è così, visto che non sono più un’opzione già da diverso tempo”, ha aggiunto. “La verità è che Zandvoort è l’unica soluzione per avere un Gran Premio dei Paesi Bassi. L’alternativa per Liberty è andare in Asia o in America”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati