F1 | Assen si rifiuta di rinunciare al GP d’Olanda

E' guerra aperta con Zandvoort, per aggiudicarsi il gran premio

F1 | Assen si rifiuta di rinunciare al GP d’Olanda

Nonostante il consiglio sportivo olandese abbia dichiarato che Zandvoort è l’unico potenziale luogo per ospitare un gran premio dei Paesi Bassi, il capoluogo olandese, non demorde.

“Assen non ha alcuna possibilità –ha dichiarato il presidente del consiglio Michael van Praag al giornale Noordhollands Dagblad-  ho avuto due telefonate con la FOM, e hanno detto che se la Formula Uno non può andare a Zandvoort, allora non andranno nemmeno ad Assen. Vogliono Zandvoort per Max Verstappen, ma anche per la loro preferenza per circuiti cittadini storici”.

Tuttavia, ha ammesso che Zandvoort ha bisogno di supporto, anche da parte di uno sponsor, per concludere entro la scadenza di fine marzo imposta da Liberty Media: “È ora o mai più”. Ed ha ribadito che Assen potrebbe aiutare, rinunciando.

“Capisco molto bene che uno sponsor avrà dei dubbi se c’è un secondo circuito che dice che è in grado di portare la F1 nei Paesi Bassi”.

Assen però è irremovibile sulla questione:

“Sembra che ora ci stiano incolpando per non aver ottenuto la gara a Zandvoort -ha dichiarato Jos Vaessen, presidente della fondazione che spinge a portare la F1 ad Assen- va bene che Michael lo dica, ma abbiamo una lettera da parte della FOM che afferma che siamo ancora l’alternativa per Zandvoort, se questa non dovesse andare in porto. La FOM ha aderito a questo periodo di esclusività con Zandvoort, che ci dispiace, ma noi lo rispettiamo. In questo modo, la FOM sta facendo di tutto per aiutare Zandvoort. Solo dopo il 31 marzo parleremo ancora con loro, quindi fino a quel momento resteremo in silenzio”.

 

F1 | Assen si rifiuta di rinunciare al GP d’Olanda
5 (100%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati